dalla Home

Attualità

pubblicato il 26 marzo 2012

A Verona il car sharing sarà elettrico

Entro quest'anno partirà il servizio "We Drive"

A Verona il car sharing sarà elettrico

Il car sharing diventa elettrico. Dopo Milano, Forlì, Savona e altri comuni italiani anche a Verona la flotta di vetture a disposizione dei cittadini per il car sharing è a zero emissioni con il programma "We Drive", promosso dal Comune e da AMT. "Dopo aver sostituito completamente il parco veicoli con altri a metano, l'AMT ha fatto questo investimento che punta a migliorare la viabilità cittadina", ha spiegato il presidente della società del trasporto pubblico locale Germano Zanella, annunciando che il bando di gara arriverà tra poco.

L'obiettivo è avviare "We Drive" entro breve sulla base di dieci posti auto in città e due diverse offerte di noleggio con assistenza stradale 24 ore su 24. La prima tipologia di canone prevede un'iscrizione annuale con tariffe di 5 euro l'ora (max 15km); 30 euro al giorno (max 100km) e 0,7 euro al chilometro. La seconda prevede una carta ricaricabile e tariffe di 7,5 euro l'ora (max 15km); 45 euro al giorno (max 100km) o 1,4 euro al chilometro.

Autore:

Tag: Attualità , auto elettrica , car sharing


Top