dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 marzo 2012

6 italiani su 10 guidano un'auto straniera

Il Made in Italy piace di più alle donne, ma è il preferito da tutti per l'usato

6 italiani su 10 guidano un'auto straniera

Più della metà degli italiani usa abitualmente un'auto straniera. Parliamo di 60 persone su 100, stando al XIX Rapporto ACI-CENSIS 2011, ma se il desiderio degli automobilisti per comprare un'auto nuova si avverasse, ovvero arrivassero gli incentivi, quale sarebbe la loro scelta d'acquisto? Le donne non avrebbero dubbi e comprerebbero un'auto "Made in Italy" (le preferiscono il 43,5% delle intervistate contro il 40,3% degli uomini). Tuttavia tra i primi cinque fattori di scelta in relazione alla marca vi è una sostanziale equivalenza dei primi tre: rapporto qualità/prezzo; prezzo competitivo e gradevolezza della linea. E' solo proseguendo nell'analisi che si scopre quanto gli italiani tengano al Made in Italy.

IL RUOLO CHIAVE DELL'AFFIDABILITA'
Inizialmente al cliente la nazionalità del costruttore non interessa, dopo invece sì. Tra le motivazioni di scelta nell'acquisto di una marca italiana al quarto posto viene indicata - potremmo dire con un certo orgoglio - l'affidabilità che, tradotta in termini economici, significa preferire l'acquisto di un'auto italiana quando si tratta di usato. Lo dice anche una ricerca di eBay Annunci: l'auto Made in Italy è la più cercata da chi vuole vetture di seconda mano. Chi invece ha fatto scelte esterofile individua nelle migliori condizioni di pagamento il quarto fattore di scelta (forse a seguito di politiche più aggressive in termini di rateizzazione e di costi indiretti) e la percezione di migliori standard di sicurezza. Da notare infine che chi si orienta verso le auto nazionali le ritiene più economiche da mantenere rispetto alle marche straniere.

I PRIMI 5 FATTORI DI SCELTA PER L'ACQUISTO DI UN'AUTO
Marca italiana
Il buon rapporto qualità-prezzo 39,9%
Il prezzo competitivo 35,6%
La linea gradevole 28,6%
La fiducia nella qualità del Made in Italy 16,1%
I bassi costi di manutenzione 9,4%

Marca estera
Il buon rapporto qualità-prezzo 39,1%
Il prezzo competitivo 33,9%
La linea gradevole 30,0%
Le condizioni di pagamento 9,1%
Gli elevati standard di sicurezza 7,7%

[Fonte: Aci - Censis Servizi, 2011]

285 voti Sondaggio

La tua auto è italiana?

No

  
52%

  
47%

 

Autore:

Tag: Mercato , auto europee , auto italiane , aci


Top