dalla Home

Tuning

pubblicato il 17 marzo 2012

Hamann e le "rossonere" di Ginevra

Il tuner tedesco presenta le sue nuove creature

Hamann e le "rossonere" di Ginevra
Galleria fotografica - Hamann al Salone di Ginevra 2012Galleria fotografica - Hamann al Salone di Ginevra 2012
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 1
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 2
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 3
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 4
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 5
  • Hamann al Salone di Ginevra 2012 - anteprima 6

Al Salone di Ginevra le novità esposte luccicano sotto i riflettori del Palaexpo e fra loro le "elaborate" si segnalano per la sfrontatezza. Negli stand dedicati ai tuner c'è anche Hamann, factory tedesca che partecipa alla rassegna con una McLaren MP4-12C rossa e nera, una Range Rover Evoque completamente rivista nella carrozzeria e negli interni e la Hawk Roadster, aliasMercedes SLS AMG con il chiodo fisso delle prestazioni.

ANCORA PIU' AGGRESSIVA
Nella rivisitazione della McLaren MP4-12C, Hamann ha focalizzato i propri sforzi sulla carrozzeria, giudicando più che sufficiente le prestazioni offerte dal motore 3.8 litri V8 capace di sprigionare ben 600 CV e 600 Nm di coppia massima e proponendo quindi la vettura inglese in una grintosa livrea rosso-nera che la rende ancora più "cattiva". Il body kit realizzato dal tuner tedesco comprende inoltre le prese d'aria sul paraurti, uno splitter frontale, un'ulteriore presa d'aria sul tettuccio ed un vistosissimo alettone posteriore che le conferiscono un'immagine da vera supersportiva.

INTERNI PERSONALIZZABILI
Non si è badato a spese, poi, nel rimaneggiare la Range Rover Evoque, completamente modificata nell'aspetto e nelle prestazioni. Ad un primo sguardo si notano subito il nuovo set di cerchi in lega da 22 pollici "Anniversary Evo" e i passaruota maggiorati che permettono all'auto di guadagnare 70 mm all'anteriore e 80 mm al posteriore. Il pacchetto aerodinamico comprende anche un nuovo spoiler anteriore ed un posteriore completamente rivisitato, dove al centro spicca la presenza del doppio terminale di scarico. Grazie ad un'attenta rimappatura della centralina, i filtri d'aria sportivi ed i nuovi terminali di scarico in acciaio inossidabile, la Range Rover Evoque 2.2 TD4 by Hamann arriva ad erogare una potenza massima di 181 CV per 135 KW, guadagnando 31 CV rispetto alla versione originale. Per quanto riguarda gli interni, il tuner tedesco offre la possibilità di scegliere tra una serie di personalizzazioni che comprendono sedili in pelle, pedali in alluminio, tappezzeria e materiali in carbonio.

DA O A 100 KM/H IN 3,6 SECONDI
Al Salone di Ginevra Hamann propone anche la Hawk Roadster, una Mercedes SLS AMG rivista e modificata. La carrozzeria è contraddistinta dal colore rosso, dominante sia all'esterno che all'interno dell'abitacolo. La Hawk Roadster sfoggia un nuovo kit aerodinamico con spoiler anteriore modificato e luci a led integrate, cofano in fibra di carbonio, passaruota allargati di 60 mm all'anteriore e di 70 mm al posteriore e paraurti posteriore con i quattro terminali integrati di 90 mm di diametro. I cerchi in lega sono da 21" con ruote da 225/30 R 21 all'anteriore e 295/25 R 21 al posteriore. Gli interni presentano rivestimenti di pelle e Alcantara ed esclusive finiture in fibra di carbonio colorata di rosso, mentre per la pedaliera sportiva è stato usato l'alluminio nero. Potenziata anche sotto il cofano, con il nuovo impianto di scarico e la nuova taratura della centralina, la Hawk Roadster è in grado di accelerare da 0 a 100 in 3,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 320 km/h spinta dal motore V8 6.2 aspirato e dai 636 CV e 680 Nm di coppia massima che è in grado di sprigionare.

Autore: Redazione

Tag: Tuning , ginevra , tuning


Top