dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 14 marzo 2012

La Formula 1 2012 spiegata da Pirelli

Scarichi, gomme e il brutto "gradino". Un video illustra le novità tecniche

Con la stagione 2012 che è pronta a scattare con il GP d'Australia si vedrà finalmente chi fra i top team e i candidati outsider della Formula 1 ha lavorato meglio nel progettare le nuove monoposto. Le incognite e le novità introdotte nel regolamento tecnico sono tante, dall'ormai famoso bando agli scarichi soffianti, fino all'abbassamento, a fini di sicurezza, del muso, scelta che ha comportato la comparsa su quasi tutte le monoposto, tranne che sulla McLaren, di un antiestetico "gradino".

Capire cosa comporteranno realmente queste novità non è semplice per chi non ha una formazione tecnica particolarmente approfondita, ma ci ha provato Pirelli a spiegare in maniera semplice le dinamiche, che possono risultare particolarmente astruse ai profani, che hanno guidato la progettazione delle monoposto 2012. Tutto è spiegato attraverso un video particolarmente chiaro, con un focus particolare sulle gomme, ottimo per un ripasso in attesa che si spenga il primo semaforo della stagione.

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1 , pneumatici


Top