dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 marzo 2012

Nuccio, Cambiano, Brivido: qual è la più bella?

Guardiamo da vicino le tre protagoniste del design Made in Italy di Ginevra

Nuccio, Cambiano, Brivido: qual è la più bella?

Immaginiamo per un attimo di non essere a Ginevra, ma di rivivere un momento della mitologia greca, e, come Paride, essere chiamati ad assegnare la mela d'oro "alla più bella". In questo caso, il giudizio non è riferito ad una delle splendide ragazze presenti al salone, ma a una delle tre concept car dall'illustre cognome italiano, e dal nome altrettanto evocativo: Bertone ha scelto Nuccio, un omaggio al grande protagonista del design e ai 100 anni dell'omonima carrozzeria; Pininfarina ha optato per Cambiano, il luogo dove le idee dei designer prendono vita; Giugiaro ha scelto una parola, Brivido, che già da sola dice tutto... Tutte e tre le firme di nuovo nello stesso salone, per tre auto che guardano al futuro.

NUCCIO, UN CUNEO BASSO E "VIVO"
Partiamo dalla Nuccio, disegnata per Bertone dal team guidato da Michael Robinson, americano di nascita ma ormai italiano d'adozione. Un design fortemente evocativo, per una vettura alta più o meno la metà della modella che le sta a fianco, nella quale si guida sdraiati, come nelle supercar di una volta... inevitabile pensare alla Stratos Zero HF, la celebre concept di Gandini per Bertone, talmente bassa da riuscire a passare sotto la sbarra dell'ingresso della Lancia a Torino... e non può non venire in mente il del grido di stupore fortemente piemontese ("Countach!" che è entrato nel DNA di tutte Lamborghini presente e future. Qui, però, il passato si unisce con il futuro, non solo per le tecnologie impiegate, ma anche per il puro design: pur mantenendo la tipica forma a cuneo delle Bertone più belle, i fari sono linee di luce, e la materia della carrozzeria è attraversata da reticoli e segni come se fosse organica e viva, evolvendo un principio già visto nella precedente Pandion.

CAMBIANO, ELEGANTISSIMA BERLINA SPORTIVA
Dopo la guida sdraiata della Nuccio, andiamo ad osservare la Cambiano, realizzata dal team da poco guidato da Fabio Filippini, finalmente un italiano, di provenienza Renault (sua, ad esempio, la carrozzeria dell'ultima Megane). La Cambiano è una sorta di lunga e bassa berlina coupé proiettata nel futuro, dalle linee fluide ed eleganti, che esprime sportività senza ricorrere ad eccessi formali; il suo sguardo esprime cattiveria ma anche un accenno di sorriso, e le porte si aprono in un abbraccio, invitando a sedersi in un abitacolo comodo, accogliente e molto luminoso, grazie alla completa trasparenza del tetto. I più attenti ricorderanno come Pininfarina aveva già più volte anticipato l'idea di berlina-coupé, tanto attuale oggi soprattutto tra i tedeschi, ad esempio con la Gamma Scala, variante a 4 porte della bellissima Lancia Gamma coupé di Aldo Brovarone, purtroppo mai prodotta. Viene da chiedersi se una futura ammiraglia sportiva Lancia non potrebbe vestirsi un giorno delle forme della Cambiano...

BRIVIDO, EMOZIONE E RAGIONE
E infine, ci spostiamo dalla Brivido, ultima nata da Italdesign Giugiaro, l'unica delle tre carrozzerie fondata direttamente da un designer, il grande Giorgetto, che alle origini firmava le creazioni di Bertone, e che ora è affiancato dal figlio Fabrizio. Anche qui ci troviamo di fronte ad una coupé filante, ma non estrema come la Nuccio, e meno "composta" rispetto alla Cambiano. Basta guardare quel vetro che si insinua nelle portiere ad ala, alleggerendo la fiancata e dissimulando un'altezza che facilita l'ingresso nell'abitacolo, luminoso e razionale, di tutti i quattro potenziali occupanti. Oppure la striscia sottile di oltre 2 metri disegnata sopra i parafanghi, che comprende le luci a LED anteriori -e regala alla Brivido un basso frontale sportivo. Una coupé per Volkswagen, dicono, che con le opportune modifiche potrebbe essere prodotta subito. Un'auto da brivido, ma al tempo stesso anche razionale. A questo punto, siamo confusi e indecisi. Non si potrebbe dividere in tre la mela d'oro?

175 voti Sondaggio

Nuccio, Cambiano, Brivido: qual è la più bella?

Italdesign Giugiaro Brivido

Italdesign Giugiaro Brivido

  
31%
Pininfarina Cambiano

Pininfarina Cambiano

  
54%
Bertone Nuccio

Bertone Nuccio

  
14%

 

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , ginevra

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top