dalla Home

Mercato

pubblicato il 7 marzo 2012

OICA: prodotte 80,1 milioni di auto nel 2011

E in Italia circolano 690 auto ogni 1.000 abitanti

OICA: prodotte 80,1 milioni di auto nel 2011
Galleria fotografica - OICA: la produzione mondiale nel 2011Galleria fotografica - OICA: la produzione mondiale nel 2011
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 1
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 2
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 3
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 4
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 5
  • OICA: la produzione mondiale nel 2011 - anteprima 6

80,1 milioni: a tanto ammonta la produzione mondiale di automobili secondo i dati che l'OICA, l'organizzazione globale dei costruttori, ha presentato al Salone di Ginevra. Si tratta di un livello record che segna un aumento rispetto al 2010 del 3%. La maggior parte, 17,7 milioni, è stata prodotta nell'Europa a 27, mentre nell'area NAFTA la produzione lo scorso anno ha raggiunto 13,5 milioni. In altri paesi dell'area europea sono state prodotte 3,4 milioni di vetture, mentre il Sudamerica è salito a 4,3 milioni.

Guardando a Oriente, l'unico paese ad aver subito una contrazione è il Giappone, che per via dello tsunami ha rallentato a 8,4 milioni, mentre la Cina si conferma il maggiore produttore con 18,4 milioni di unità. La Corea del Sud ha battuto il proprio record del 2007, salendo a 4,7 milioni, mentre India, Africa e oltre paesi asiatici, principalmente Thailandia e Indonesia, hanno cumulato 9,7 milioni di unità. I dati OICA confermano inoltre un primato italiano: la densità veicoli/abitanti. Nel nostro paese circolano 690 veicoli ogni 1.000 abitanti. Siamo secondi solo agli USA, dove sono 815.

Autore:

Tag: Mercato , ginevra , produzione


Top