dalla Home

Novità

pubblicato il 1 settembre 2006

Hyundai Getz Cross

Hyundai Getz Cross

Dopo la Rover Streetwise, la Volkswagen CrossPolo o ancora la Citroen C3 X-TR, è arrivato il turno di Hyundai per presentare la sua interpretazione di utilitaria in stile off road. Un auto apparentemente più robusta e grintosa nello stile, leggermente più alta da terra, ma rigorosamente senza trazione integrale.

Anche Hyundai ha scelto il nome "Cross" - "Getz Cross" per l'esattezza - ed ha trasformato la sua citycar con le modifiche di routine: fari antinebbia, paraurti maggiorati in plastica non verniciata, placca di protezione anteriore e posteriore e barre sul tetto. I cerchi in lega, a differenza delle concorrenti, hanno una taglia funzionale per l'uso in città di 15 pollici.

La piccola coreana presenta alcune novità anche negli interni. La plancia ha delle rifiniture cromate, mentre i tappetini sfoggiano un badge specifico. Ma la principale caratterizzazione sono i rivestimenti bicolore di sedili, pannelli porta e volante, in parte neri e in parte dello stesso colore scelto per la carrozzeria. Quanto basta per ovviare all'austerità dell'abitacolo della Getz normale.

L'equipaggiamento di serie della Getz Cross comprende il climatizzatore, un autoradio con lettore di CD e MP3, il volante in pelle regolabile in altezza e i retrovisori elettrici nonché riscaldabili.

La motorizzazione sarà una sola, che è poi quella più apprezzata e richiesta della gamma, il 1.5 CRDi da 88 cavalli e 215 Nm di coppia (tra i 1.900 e i 2.500 giri).

Il prezzo per l'Italia non è stato ancora ufficializzato, ma dovrebbe contenersi di poco sotto i 15 mila Euro chiavi in mano. Presentazione al Salone di Parigi.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Novità , Hyundai


Top