dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 5 marzo 2012

AMG Driving Academy sulle nevi di Livigno

Un assaggio dei corsi invernali di guida sportiva e sicura

AMG Driving Academy sulle nevi di Livigno
Galleria fotografica - AMG Driving Academy. LivignoGalleria fotografica - AMG Driving Academy. Livigno
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 1
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 2
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 3
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 4
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 5
  • AMG Driving Academy. Livigno - anteprima 6

I nostri lettori più affezionati già conosco l'AMG Driving Academy, il programma di corsi di guida sportiva e sicura a bordo delle più potenti vetture Mercedes "Made in Affalterbach". Dopo aver saggiato la qualità di questi appuntamenti in pista sia a Imola che sul circuito Franciacorta, abbiamo puntato il nostro interesse sul corso Neve, appena avviato in Italia. Dopo aver proposto i corsi Base, Avanzato e Pro, che ahnno rispettivamente un costo di 1.100, 2.200 e 3.700 euro (+ IVA), la Casa della Stella ha infatti dato il via agli appuntamenti su neve e ghiaccio, che al prezzo di 2.000 euro più IVA permette di provare le potenzialità delle AMG sui percorsi gelati a bassa aderenza.

CORSI DI MONTAGNA
Per saggiare gli aspetti principali di questi eventi che uniscono lifestyle, vacanza e voglia di guidare e imparare ci siamo prenotati per il corso Neve dell'AMG Driving Academy organizzato a Livigno (SO). La località montana, nota per le sue basse temperature medie, le tante piste da sci e per essere zona franca extradoganale è infatti una delle esclusive località alpine scelte per i corsi invernali AMG, assieme a Cortina d'Ampezzo e Courmayeur. Il corso Neve, come gli altri corsi, è aperto a tutti gli automobilisti, clienti AMG o meno, che nell'arco della "due giorni bianca" possono godere dei consigli di guida di Massimo Arduini (Campione Italiano Turismo Endurance) e della sua squadra di piloti, utili per domare più di 400 CV sui fondi ghiacciati e innevati.

LIFESTYLE E GUIDA SPORTIVA
Il lato lifestyle di questo corso Neve dell'AMG Driving Academy si concretizza in una serie di attività collaterali che includono la possibilità di praticare sci alpino e di fondo, discese con lo slittino, ciaspolate, passeggiate a cavallo ed escursioni in motoslitta, oltre a rilassanti bagni termali. Ma il cuore dell'evento, come abbiamo avuto modo di sperimentare, si basa soprattutto sul piacere di scaricare con piacere e criterio i 457 CV della Mercedes C 63 AMG sulla superficie scivolosa del ghiacciodromo di Livigno, costantemente accompagnati e istruiti da piloti AMG. Anche coloro che sono totalmente digiuni di guida sul ghiaccio e la neve apprendono velocemente i primi rudimenti su come gestire la motricità di queste supercar in situazioni limite, imparando ad anticipare le reazioni del retrotreno che tende ad "aprire" in sovrasterzo di potenza e a dosare in maniera millimetrica l'acceleratore e lo sterzo. La cosa diventa ancor più difficile quando si decide di rinunciare al controllo di stabilità.

PER IL MASSIMO CONTROLLO DELL'AUTO
Guidando la C 63 AMG in versione Berlina, Coupé e Station è possibile capire come la cosiddetta "brutta stagione" possa riservare delle belle soddisfazioni a chi è in grado di capire la differenza che passa fra una guida irresponsabile sulla neve e una più soddisfacente consapevolezza delle manovre che si possono fare in tutta sicurezza anche d'inverno. Le prove di guida sul ghiacciodromo si dividono in un primo tracciato tortuoso e con dislivelli che permette di imparare le traiettorie, i limiti fisici della vettura e le grandi possibilità di recupero di direzionalità tramite la manovra del controsterzo. Alla base di tutto ci sono ovviamente le gomme invernali, le uniche che al di sotto dei 7 gradi centigradi sono in grado di fornire una motricità e tenuta di strada adeguata. Per i suoi corsi la AMG Driving Academy ha scelto come partner tecnico Continental, che fornisce gli pneumatici invernali ContiWinterContact TS 830 P.

FRENATA D'EMERGENZA COMPRESA
Altro partner tecnico di AMG è l'italiana Brembo, i cui freni possono essere messi alla prova nella seconda parte del corso, quella dedicata a slalom e frenata d'emergenza. Su di un'ampia superficie ghiacciata le C 63 AMG e la SLS AMG Roadster sono impegnate in una prova di precisione che prevede slalom, tornante stretto di ritorno ed evitamento ostacolo a ruote bloccate. Anche in questo caso il segreto sta nel dosare con sapienza sterzo e acceleratore per innescare un ritmato "pendolo" fra i birilli, cosa resa decisamente più agevole dall'intervento dell'ESC in modalità S+. Eliminando l'ESC si perde la parzializzazione automatica del gas e la frenata selettiva di riallineamento, ma la cosa si fa ancora più interessante, visto che il testacoda è sempre in agguato. Il panic stop a 55 km/h ci mostra invece come l'intervento dell'ABS permetta di mantenere la direzionalità anche in frenata su neve e ghiaccio, permettendo di evitare un eventuale ostacolo sulla strada.

Autore:

Tag: Eventi , Mercedes-Benz , auto europee , guida sicura , pneumatici invernali


Top