dalla Home

Motorsport

pubblicato il 28 febbraio 2012

Nascar: per Montoya una Daytona 500... col botto

Dopo tre rinvii per pioggia il curioso incidente del colombiano

Nascar: per Montoya una Daytona 500... col botto

La gara d'apertura della stagione 2012 della Nascar Sprint Cup, la ambita Daytona 500, è stata davvero una delle più rocambolesche che si ricordino in più di mezzo secolo di storia, di sicuro la più lunga di sempre. Prima ben tre rinvii per pioggia hanno ritardato lo start al lunedì, poi un pauroso incidente, per fortuna senza conseguenze gravi, ha coinvolto l'ex F1 Juan Pablo Montoya e un addetto del circuito.

A 40 giri dalla bandiera a scacchi il colombiano ha approfittato della settima "caution" della gara per un pit stop, ma tornato in pista ha sentito un vibrazione al posteriore della sua Chevrolet ed è tornato in pit lane. Rientrato nuovamente in pista, in maniera apparentemente inspiegabile ha perso il controllo della sua vettura ed è andato a sbattere violentemente contro un mezzo di sicurezza in pista per pulire il tracciato dai detriti di un precedente incidente. Dalla collisione è scaturito un pauroso incendio a cui sia Montoya, sia  Duane Barnes, il conducente del mezzo di sicurezza, sono riusciti a sfuggire. Di seguito il video dell'incidente.

L'incidente di Montoya alla Daytona 500 2012

L'incidente di Juan Pablo Montoya alla Daytona 500 2012

Autore:

Tag: Motorsport , piloti , usa


Top