dalla Home

Novità

pubblicato il 24 febbraio 2012

Kia Sportage R AWD

Turbodiesel da 184 CV e allestimento full optional per il SUV compatto coreano

Kia Sportage R AWD
Galleria fotografica - Kia Sportage R AWDGalleria fotografica - Kia Sportage R AWD
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 1
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 2
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 3
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 4
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 5
  • Kia Sportage R AWD - anteprima 6

La famiglia Kia Sportage, SUV compatto dal buon successo di vendite (8.182 gli esemplari immatricolati dall'autunno del 2010), si allarga con una versione sportiva, denominata Kia Sportage R AWD, dotata di un motore turbodiesel 2 litri da 184 CV. Trattandosi di una vettura "top di gamma", Kia ha aggiunto a questa versione finiture e caratteristiche specifiche, vicine a quelle di auto di categoria superiore.

UN 2 LITRI DIESEL DA 184 CV
Il cuore della nuova Kia Sportage R, siglato 2.0 L-R, è al vertice della famiglia CRDi di Kia: si tratta di un inedito turbodiesel 4 cilindri da 2 litri di cilindrata, 16 valvole, iniezione diretta common rail ad alta pressione, e turbocompressore a geometria variabile. In tal modo, si è ottenuta la potenza massima di 184 CV a 4.000 giri/min, con coppia massima di 383 Nm disponibili a 2.500 giri/min, per una velocità massima pari a 195 km/h. I consumi, in ogni caso, restano abbastanza contenuti in rapporto alle prestazioni e considerando il genere di vettura (7,2 litri/100 km nel ciclo combinato, con emissioni di CO2 inferiori a 190 gr/km), e il filtro antiparticolato permette di rispettare le normative Euro5 e di essere pronto per le future Euro6, in vigore dal 2014. Da segnalare anche l'impiego della lega d'alluminio per testata e basamento; quest'ultimo integra un sistema di equilibratura, in grado di ridurre le vibrazioni, simulando, secondo Kia, la fluidità di un 6 cilindri.

TRA LUSSO E SPORTIVITÀ
Esteriormente, la Sportage R non ha significative differenze rispetto all'ultima versione della Sportage, lanciata nel 2010 con un design completamente rivisto secondo un gusto gradito anche agli europei, dai tratti semplici ma decisi e con linea di cintura piuttosto alta. Anche all'interno, la principale differenza è la targhetta sul tunnel centrale sul quale è impresso il numero di produzione, ripetuto anche nel portachiavi personalizzato in argento.

EQUIPAGGIAMENTI TOP DI GAMMA
Trattandosi di una versione al vertice della gamma, la nuova Kia Sportage R propone un gran numero di equipaggiamenti di serie qualificanti: tra questi, il cambio automatico a 6 marce, i cerchi in lega da 18", gli interni con rivestimenti in pelle, il tetto panoramico elettrico, il navigatore satellitare; l'elenco degli accessori standard si completa con fari allo xeno, luci diurne a LED, park-assist e sensori di parcheggio, telecamera posteriore, smart key con telecomando e avviamento a pulsante.

GIÀ IN VENDITA, A PARTIRE DA 37.000 EURO
Nelle intenzioni di Kia, la Sportage R intende avvicinarsi al segmento delle SUV-crossover a quattro ruote motrici di categoria premium, cercando di mantenere un vantaggioso rapporto qualità/prezzo: la vettura è già disponibile presso le concessionarie Kia, con un prezzo chiavi in mano di 37.000 euro (esclusa IPT), e con l'ormai consueta garanzia di 7 anni.

Scheda Versione

Kia Sportage
Nome
Sportage
Anno
2010 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Kia , auto coreane


Top