dalla Home

Novità

pubblicato il 22 febbraio 2012

Euro NCAP: 2 stelle alla Compass, 5 alla Civic

Coi nuovi parametri penalizzate le vetture più datate

Euro NCAP: 2 stelle alla Compass, 5 alla Civic
Galleria fotografica - Crash test Jeep CompassGalleria fotografica - Crash test Jeep Compass
  • Crash test Jeep Compass - anteprima 1
  • Crash test Jeep Compass - anteprima 2
  • Crash test Jeep Compass - anteprima 3
  • Crash test Jeep Compass - anteprima 4

Due risultati diametralmente opposti nei primi crash test Euro NCAP del 2012, i primi condotti secondo i nuovi standard definiti dall'ente europeo per la sicurezza dei veicoli: a ottenere il massimo dei voti è la nuova Honda Civic, mentre a uscirne con una valutazione deludente è la Jeep Compass, che ha ottenuto appena 2 stelle. Un risultato da cui emerge che fra le due auto c'è una differenza fondamentale: la Compass è stata concepita nel 2007, mentre nel progetto della Civic, più recente di circa cinque anni, i tecnici giapponesi hanno potuto tenere conto dei nuovi standard richiesti da Euro NCAP per ottenere le ambite 5 stelle.

LA COMPASS PAGA L'ETA'
Le 2 stelle assegnate alla Jeep Compass sono infatti il frutto del peso maggiore che i nuovi standard Euro NCAP assegnano alla protezione dei pedoni, superiore di 2,7 volte rispetto ai criteri di valutazione precedenti. Il SUV compatto italoamericano ha infatti ottenuto solo una percentuale del 23% nella prova di impatto con un pedone e la conformazione del frontale, ridisegnato lo scorso anno, si è dimostrato potenzialmente pericoloso sopra la media in caso di investimento. Un altro test in cui la Jeep Compass è andata male è la prova del palo, il test di impatto laterale a 29 km/h su una colonna di acciaio del diametro di 25,4 cm, nella quale sono state rilevate possibili lesioni all'altezza del costato in caso di impatto, nonostante la presenza dell'airbag laterale. La valutazione Euro NCAP sulla protezione degli adulti è del 61%, del 76% nella protezione dei bambini e del 43% nella completezza dei sistemi di sicurezza attiva.

CIVIC AL TOP
Ottimi invece i risultati ottenuti dalla nuova Honda Civic: 94% nella protezione degli adulti, 83% in quella dei bambini, 69% nella protezione dei pedoni e 86% circa la completezza dei sistemi di sicurezza attiva, percentuali che han fatto meritare alla compatta giapponese le 5 stelle. Le performance migliori della Civic si sono registrate proprio nelle aree in cui la Compass si è dimostrata carente secondo i nuovi protocolli, come i test di impatto laterale e la prova di impatto con i pedoni, in cui la nona generazione ha ottenuto il massimo punteggio. Menzione particolare per il sistema di frenata automatica "Honda Collision Mitigation Brake System" (CMBS), premiato da Euro NCAP nel 2010.

PIU' NUOVA, PIU' SICURA
Raggiunta da OmniAuto.it, Jeep ha commentato gli ultimi risultati Euro NCAP precisando che "Jeep Compass è sicura come sempre, è il protocollo Euro NCAP ad essere cambiato con l'adozione di standard più severi". Lo stesso concetto è stato espresso dal segretario generale di Euro NCAP Michiel van Ratingen, secondo il quale "Per le auto basate su tecnologie più datate, magari solo ristilizzate e commercializzate come completamente nuove, non è possibile raggiungere gli standard di sicurezza dei nuovi modelli progettati secondo i nuovi parametri. I consumatori che vogliono fare una seria comparazione non devono farsi confondere da questi risultati". Con il nuovo sistema conserverebbero le 5 stelle solo 8 delle 41 auto testate nel 2011: BMW Serie 1, BMW X1, Ford Focus, Ford Ranger, Mercedes Classe M, Nissan Leaf, Subaru XV e Volvo V60.

Galleria fotografica - Crash test Honda CivicGalleria fotografica - Crash test Honda Civic
  • Crash test Honda Civic - anteprima 1
  • Crash test Honda Civic - anteprima 2
  • Crash test Honda Civic - anteprima 3
  • Crash test Honda Civic - anteprima 4
  • Crash test Honda Civic - anteprima 5

Autore:

Tag: Novità , crash test


Top