dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 febbraio 2012

Peugeot-Citroen tratta con GM

Smentito un accordo con Fiat-Chrysler, il gruppo conferma la ricerca di alleati

Peugeot-Citroen tratta con GM

"In un contesto di strategia di globalizzazione e per migliorare la performance operativa, Peugeot guarda a potenziali cooperazioni e alleanze". Lo comunica in una nota stampa il costruttore, che poche settimane fa aveva smentito una trattativa in via di definizione con Fiat-Chrysler. Il ministro del Lavoro francese, Xavier Bertrand, intervenuto alla radio Europe 1, ha invece sottinteso oggi un'alleanza con GM, definendo questa ipotesi "una buona notizia perché consentirebbe di abbassare i costi di produzione dei veicoli, ma sarebbe una buona notizia anche per me, visto che consentirebbe di mantenere posti di lavoro in Francia".

Anche Finanzaonline.com e la stampa estera (La Tribune e Financial Times) danno credito all'ipotesi General Motors. L'accordo sarebbe incentrato sull'assemblaggio di auto e sulla fabbricazione di componenti in Europa, "mentre sarebbe improbabile che includa uno scambio azionario". Intanto ci guadagna il titolo in borsa. L'azione Peugeot Citroen, scrive Finanzaonline.com, "si è subito distinta sul listino di Parigi con uno scatto di circa 9 punti percentuali. In questo momento il titolo passa di mano a 16,13 euro con un progresso del 12%".

Autore:

Tag: Mercato , auto europee


Top