dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 22 febbraio 2012

Nuovi crash test Euro NCAP: fine delle 5 stelle facili?

Più peso a protezione dei bambini e dei pedoni

Nuovi crash test Euro NCAP: fine delle 5 stelle facili?

La polemica è in corso da anni: com'è possibile che nei crash test Euro NCAP quasi tutte le auto ottengono così facilmente le 5 stelle? Pare però che la situazione sia cambiata radicalmente, perché a partire dal 2012 i criteri di valutazione sono diventati molto più severi: per ottenere le 5 stelle i nuovi modelli dovranno ottenere un punteggio di almeno l'80% nella protezione degli adulti, del 75% nella protezione dei bambini, del 60% nella protezione dei pedoni e altrettanto nella valutazione dei sistemi elettronici di sicurezza attiva, per un punteggio totale dell'80%, soglia minima da raggiungere per guadagnarsi il massimo dei voti.

PIU' ATTENZIONE AI PEDONI
Ad avere un peso maggiore nei futuri crash test Euro NCAP saranno soprattutto le prove di impatto relative alla protezione dei bambini e dei pedoni, oltre all'equipaggiamento di dispositivi elettronici di assistenza alla sicurezza. "Per le auto basate su tecnologie più datate, magari solo ristilizzate e commercializzate come completamente nuove, non è possibile raggiungere gli standard di sicurezza dei nuovi modelli progettati secondo i nuovi parametri. I consumatori che vogliono fare una seria comparazione non devono farsi confondere da questi risultati", sottolinea segretario generale di Euro NCAP Michiel van Ratingen. Insomma, i punteggi in stelle odierni non sono comparabili con quelli degli anni passati.

PROMOSSE SOLO 8 SU 41
Un chiaro esempio della severità dei nuovi criteri di valutazione è il risultato dei primi crash test eseguiti con il nuovo sistema di valutazione: la Jeep Compass, ristilizzata nel 2011 ma figlia di un progetto che risale al 2007, ha infatti ottenuto appena 2 stelle, mentre la nuova Honda Civic, sul mercato da pochissime settimane, ha ottenuto il massimo dei voti. Secondo lo stesso ente europeo per la sicurezza dei veicoli, con il nuovo sistema conserverebbero le cinque stelle solo 8 delle 41 auto promosse a pieni voti lo scorso anno: BMW Serie 1, BMW X1, Ford Focus, Ford Ranger, Mercedes Classe M, Nissan Leaf, Subaru XV e Volvo V60.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale , crash test


Top