dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 21 febbraio 2012

Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept

A Ginevra, prove generali per una Cherokee con allestimento sportivo

Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept
Galleria fotografica - Jeep Grand Cherokee production-intent sports conceptGalleria fotografica - Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept
  • Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept - anteprima 1
  • Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept - anteprima 2
  • Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept - anteprima 3

Presso lo stand Jeep del Salone di Ginevra (8-18 marzo), debutta un prototipo dal complesso nome di Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept. Si tratta di un progetto già anticipato negli Stati Uniti per sottoporre in anteprima al giudizio pubblico una variante sportiva della Grand Cherokee, allo scopo di fronteggiare la concorrenza, soprattutto tedesca, nella medesima categoria.

ESTETICA SPORTIVA CON FINITURE NERE
La Jeep Grand Cherokee sports concept viene mostrata al Salone di Ginevra con un allestimento personalizzato, che pone l'accento sulla caratterizzazione sportiva e sulle finiture color nero. Esternamente si notano lo spoiler posteriore specifico e l'assenza delle barre longitudinali sul tetto; la mascherina anteriore ha griglia a nido d'ape color platino e inserti nero lucido accanto alle tradizionali sette feritoie, mentre i fari anteriori presentano la cornice nera e i vetri sono oscurati; nella zona inferiore dello scudo, infine, c'è un inserto cromato color platino. I cerchi in lega sono da 20", con razze verniciate in nero lucido; neri sono anche la light bar e i doppi terminali di scarico cromati.

ABITACOLO SPORTIVO AL TOP DI GAMMA
Anche gli interni hanno finiture specifiche di intonazione sportiva e lussuosa, trattandosi comunque di una versione top di gamma: troviamo così il volante rivestito in pelle traforata e riscaldabile, i sedili avvolgenti in pelle Nappa e camoscio, gli inserti in fibra di carbonio sul pannello strumenti e sui rivestimenti interni delle porte; la pedaliera è in alluminio con tasselli in gomma, come nelle vetture racing. Di livello premium gli accessori per comfort e infotainment, tra cui spiccano il sistema multimediale UConnect GPS con touchscreen da 6,5", hard disk da 30 gigabyte, lettore DVD video e sistema Bluethooth UConnect Phone, e il nuovo impianto audio Harman Kardon da 825 watt, 19 altoparlanti e subwoofer.

V6 TURBODIESEL E TRAZIONE INTEGRALE
Trattandosi di una vettura con un allestimento pensato per l'Europa, il motore della Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept non poteva che essere il noto V6 3.0 litri turbodiesel common-rail Multijet, con iniettori a 1.800 bar, potenza massima di 241 CV a 4.000 giri/min. e coppia massima di 550 Nm, disponibile dai 1.800 ai 2.800 giri/min. Il cambio è automatico a cinque velocità, mentre la trazione è integrale permanente Quadra-Trac II, con ripartitore a due velocità, controllo della trazione BTCS (Brake Traction Control System) su entrambi gli assali e dispositivo Throttle Anticipate per massimizzare la trazione sulle quattro ruote in caso di brusche accelerazioni. Sono presenti anche le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift e i dispositivi Hill Descent Control (controllo della velocità in discesa) e Hill Start Assist, l'assistenza nelle partenze in salita. Molto completo anche l'allestimento relativo alla sicurezza; oltre a quanto già disponibile nelle Cherokee di serie, nella production-intent sports concept sono installati dispositivi quali Adaptive Cruise Control per monitorare la distanza anteriore rispetto agli altri veicoli, Forward Collision Warning per rilevare un avvicinamento troppo repentino ad un altro veicolo e Blind Spot Detection, per segnalare la presenza di veicoli nell'angolo cieco dello specchietto. Vedremo se la concept sarà gradita al pubblico di Ginevra, e se diventerà una versione in vendita nel mercato europeo.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Jeep , ginevra , car design


Top