dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 febbraio 2012

Istat: nel 2011 meno auto per i viaggi

Cala l'uso delle quattro ruote per vacanza e lavoro

Istat: nel 2011 meno auto per i viaggi

Nel 2011 l'auto è stata ancora il principale mezzo di trasporto per viaggiare per vacanza e lavoro, più di aereo e treno, che sono stati utilizzati, rispettivamente nel 19,4% e l'8,1% dei viaggi contro il 62,9% nel caso delle quattro ruote. Lo dice il rapporto Viaggi e vacanze in Italia e all'estero pubblicato dall'Istat, da cui emerge che nel 2011 l'auto è stata utilizzata dagli italiani soprattutto per i viaggi di vacanza. Per gli spostamenti a breve raggio la sua popolarità è però in discesa.

Lo scorso anno gli italiani hanno scelto l'automobile per il 66,8% delle vacanze (72,8% delle vacanze brevi e 61,8% di quelle lunghe da 4 giorni e più). Nel 2011, però, l'aereo ha superato l'auto ed è diventato il mezzo di trasporto preferito per i viaggi di lavoro nel complesso (da 33% nel 2010 a 40% nel 2011). Significativa è la diminuzione dell'uso dell'auto per i viaggi di vacanza brevi (-22,7%) e per i viaggi di lavoro brevi (-23,6%). Su questo trend probabilmente pesano i maggiori costi legati ai carburanti e alle altre voci di spesa, sia per i privati che per le aziende.

Autore:

Tag: Curiosità , statistiche


Top