dalla Home

Mercato

pubblicato il 17 febbraio 2012

Marchionne incontra Putin

Colloquio in Russia sulle attività del Lingotto nella Federazione

Marchionne incontra Putin

Sergio Marchionne, come Presidente di Fiat Industrial e di CNH Global, ha incontrato il Primo Ministro russo Vladimir Putin per discutere le attività di cooperazione attuali e future del Gruppo Fiat nella Federazione Russa. L'incontro si è svolto in occasione della visita ufficiale della delegazione governativa russa nel rinnovato stabilimento di produzione delle macchine agricole della joint venture CNH-KAMAZ varata nel 2009. Nel corso dell'incontro, Marchionne ha confermato l'impegno di Fiat Industrial per soddisfare la richiesta del governo russo di localizzare la produzione di macchine per l'agricoltura nello stabilimento di Naberezhnye Chelny.

"Le attività della joint venture CNH-KAMAZ a Naberezhnye Chelny sono la testimonianza della cooperazione positiva e a beneficio di tutte le parti, che abbiamo sviluppato con il nostro partner e con il governo", ha commentato Marchionne, che ha aggiunto: "Vogliamo contribuire allo sviluppo del settore agricolo di questo paese, che ha bisogno di tecnologie di eccellenza per raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi di sviluppo, facendo leva sulle nostre consolidate relazioni con la Russia e sulle risorse di Fiat Industrial. Abbiamo trovato in KAMAZ il partner giusto per contribuire allo sviluppo dell'agricoltura russa attraverso la fornitura delle migliori macchine disponibili sul mercato, con le migliori tecnologie e con servizi post-vendita e di formazione della più elevata qualità".

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Fiat , VIP , auto russe , veicoli commerciali


Top