dalla Home

Attualità

pubblicato il 17 febbraio 2012

Toyota aderisce a "M'illumino di meno"

Uso di luce e PC ottimizzato per risparmiare energia

Toyota aderisce a "M'illumino di meno"

Oggi nella sede di Toyota Motor Italia le luci negli uffici rimangono spente da mezzogiorno alle 14:00, i PC disattivati durante la pausa pranzo e a fine giornata l'intero edificio sarà al buio con un'ora di anticipo rispetto alla normale programmazione. Può sembrare banale, ma è un gesto tangibile per il risparmio energetico che rientra nell'adesione a "M'illumino di meno", la campagna di comunicazione promossa da Caterpillar (Radio2) che con la giornata di oggi raggiunge la sua ottava edizione.

L'obiettivo è sensibilizzare la popolazione sui consumi con qualsiasi azione virtuosa di razionalizzazione, attraverso azioni virtuose che abbiano un impatto positivo sui seguenti aspetti: riduzione degli sprechi; produzione di energia pulita; mobilità sostenibile (bicicletta, car sharing, mezzi pubblici, ecc.) e riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riutilizzo, attenzione allo spreco di cibo). Per questo Toyota Motor Italia ha deciso di mettere in atto queste piccole iniziative che, sposate dal top management, vedono il coinvolgimento di tutta l'azienda e anche dei suoi ospiti, che sono informati tramite locandine all'ingresso.

Autore:

Tag: Attualità , Toyota , inquinamento


Top