dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 15 febbraio 2012

Formula 1: le Pirelli per i primi tre GP del 2012

Mescole media e dura per la prima tappa in Australia

Formula 1: le Pirelli per i primi tre GP del 2012
Galleria fotografica - Le Pirelli F1 2012Galleria fotografica - Le Pirelli F1 2012
  • Le Pirelli F1 2012 - anteprima 1
  • Le Pirelli F1 2012 - anteprima 2
  • Le Pirelli F1 2012 - anteprima 3
  • Le Pirelli F1 2012 - anteprima 4
  • Le Pirelli F1 2012 - anteprima 5

Pirelli ha ufficializzato quali saranno le gomme che verranno utilizzate nei primi tre GP della stagione 2012 della Formula 1: per l'apertura del campionato a Melbourne, il gommista milanese ha puntato sulle P Zero White di mescola media e le P Zero Yellow a mescola morbida. Questa combinazione verrà utilizzata anche in Cina, mentre in Malesia sarà adottata la combinazione P Zero Silver a mescola dura abbinata alla P Zero White media.

Nei test da poco conclusi a Jerez de la Frontera il nuovo pneumatico P Zero White medium è stato il più utilizzato, con  1.776 giri e 91 set impiegati, seguito dal nuovo P Zero Yellow soft con 1010 giri e 57 set e dal P Zero Silver hard con 594 giri e 33 set totali, su un totale di 3.380 giri effettuati dai 23 piloti presenti in Spagna, pari a 14.949 km. Nel confronto tra il nuovo P Zero White medium e il nuovo P Zero Silver hard nel il primo giorno, è emersa una differenza compresa tra 0,4 e 0,5 secondi, con una migliore aderenza e una minore usura in particolare nella parte posteriore. Secondo Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli, le squadre "hanno segnalato una maggiore aderenza al posteriore, meno "marbles" e una ridotta differenza di tempo sul giro tra le mescole, così come una più veloce la prestazione globale, il che è proprio quello che volevamo. Siamo soddisfatti del livello di degrado e non abbiamo avuto problemi di sorta, proprio come l'anno scorso". 

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1 , pneumatici


Top