dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 13 febbraio 2012

Kia KH: i primi bozzetti

La casa coreana anticipa le forme della sua berlina alto di gamma a trazione posteriore

Kia KH: i primi bozzetti
Galleria fotografica - Kia KH: i primi bozzettiGalleria fotografica - Kia KH: i primi bozzetti
  • Kia KH: i primi bozzetti - anteprima 1
  • Kia KH: i primi bozzetti - anteprima 2
  • Kia KH: i primi bozzetti - anteprima 3
  • Kia KH: i primi bozzetti - anteprima 4

Tutti gli osservatori del mercato automobilistico internazionale indicano nel gruppo Hyundai-Kia uno dei principali competitors del prossimo futuro. Lo dimostra, ad esempio, il salto in avanti fatto da Kia in termini di qualità e di design (sotto la guida di Peter Schreyer), che ora si manifesta ancora di più con la futura ammiraglia, prima berlina tre volumi a trazione posteriore di Kia, anticipata da alcuni bozzetti ufficiali. La vettura porta attualmente la sigla KH, e potrebbe essere ufficialmente denominata K9. Debutterà in Corea nella prima metà del 2012, mentre non è ancora stata stabilità la data di lancio sugli altri mercati internazionali.

Dal punto di vista del design, vengono confermati alcuni elementi ormai tipici del linguaggio formale Kia, come l'impiego di linee semplici ma ben raccordate tra loro, curate nella profilatura aerodinamica, oppure come la linea di spalla sporgente, che separa la fiancata dalla zona superiore più affusolata. Il baule posteriore sollevato e raccordato dolcemente a lunotto e montante, o la finestratura con un unico profilo cromato, che si "chiude" con decisione nel terzo finestrino laterale, così come i gruppi ottici posteriori avvolgenti con caratteristiche firme a LED, avvicinano la KH alle grandi berline tedesche. Un richiamo si trova anche nella piega sulla fiancata, che attraversa le maniglie e che incorpora due sfoghi d'aria, nei fari anteriori avvolgenti e nella mascherina sporgente a sviluppo orizzontale, il cui tipico design Kia è reintepretato quasi a ricordare il "doppio rene" BMW - ma anche le più recenti mascherine Maserati. Il design risulta comunque moderno e non privo di spunti caratteristici: un deciso progresso rispetto alle precedenti berline Kia, come la Opirus, che lascia intendere un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Si attende ora la comunicazione delle date e della location per la presentazione della KH definitiva.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Kia , auto coreane


Top