dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 febbraio 2012

E' di Lapo la "Best car collection" 2012

Vinto il titolo americano, il giovane Elkann "flirterebbe" con Jennifer Lopez e GQ lo osanna

E' di Lapo la "Best car collection" 2012
Galleria fotografica - La collezione di auto di Lapo ElkannGalleria fotografica - La collezione di auto di Lapo Elkann
  • Abarth 695 Competizione - anteprima 1
  • Abarth 500 gessata - anteprima 2
  • Maserati Ghibli gessata  - anteprima 3
  • La collezione di auto di Lapo Elkann - anteprima 4
  • Ferrari California blue jeans - anteprima 5
  • Ferrari California blue jeans	   - anteprima 6

La migliore collezione di auto al mondo appartiene a Lapo Elkann. Ne sono convinti i giudici del Wallpaper Design Awards, un premio americano assegnato annualmente alle più interessanti proposte di design e glamour. Per il 2012 la categoria "Best car collection" è stata vinta dal giovane italiano che, secondo Newsweek, "ha certamente il DNA di suo nonno", l'Avvocato. "Per me le automobili sono una vera passione. Mi riempiono di felicità", ha detto Lapo, che negli Stati Uniti è finito sui giornali per un presunto flirt con Jennifer Lopez (testimonial della Fiat 500) e in Italia ha fatto scalpore per aver preso tantissime multe (molte delle quali "spettacolari"). In molti ricorderanno quando a Milano bloccò il traffico con il suo Jeep Grand Cherokee. Ma questa è un'altra storia.

UNA GRANDE PASSIONE
Lapo non ha mai nascosto il suo amore per le auto e ne ha fatto un lavoro. La Fiat 500 Gucci che ha ideato insieme a Frida Giannini ha fatto il giro del mondo e l'agenzia che ne ha curato il lancio - la IndependentIdeas (sempre sua) - si è recentemente occupata anche della nuova Panda con lo spot per San Valentino. Di Lapo è anche l'invenzione del Ferrari Tailor-Made, il programma di personalizzazione del marchio del Cavallino Rampante. E proprio qui il fratello del Presidente del Gruppo Fiat gioca in casa. A Maranello c'è chi lo indica come successore di Montezemolo. Niente di certo per ora, ma sta di fatto che Lapo non è mai uscito dal Gruppo torinese e che, da appassionato qual è, si è dedicato alla consulenza in Ferrari. Le sue idee sono al servizio del Centro Stile diretto da Flavio Manzoni.

GQ: "LAPO HA RIABILITATO L'IMMAGINE DELLA FIAT"
Nella collezione di Lapo ci sono due Ferrari: una California in "Jeans" e una 458 Italia in veste "mimetica". La particolarità delle sue vetture è infatti quella di avere un "vestito", di essere tutte personalizzate (oltre che del Gruppo Fiat). Del resto solo pochi anni fa la Bibbia della moda, Vogue America, lo aveva eletto "L'uomo più elegante del pianeta" ed oggi GQ scrive: "Rampollo di una delle più celebrate ed eleganti dinastie italiane, Lapo Elkann avrebbe potuto passare la vita a godersi la fama e la fortuna tramandategli dal nonno, il leggendario Gianni Agnelli. Invece l'imprenditore è la forza motrice che sta dietro a una serie di collaborazioni di alto profilo compreso il rinnovo del gioiello di famiglia. Elkann è in qualche modo riuscito a riabilitare l'immagine della Fiat, rispolverando e recuperando il classico logo comprendendo l'importanza della strategia, della grafica, del design, dei materiali, della comunicazione e soprattutto dello stile, doti condivise da poche persone nel mondo dell'automobile". Di seguito vi proponiamo il video in cui posa con la sua collezione di auto:

Autore:

Tag: Curiosità , car design , VIP , auto italiane


Top