dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 6 febbraio 2012

Neve a Roma, Nord senza luce e gas

Il maltempo mette in ginocchio l'Italia e la situazione potrebbe peggiorare

Neve a Roma, Nord senza luce e gas
Galleria fotografica - Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, CesenaGalleria fotografica - Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 1
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 2
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 3
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 4
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 5
  • Maltempo: freddo, neve e ghiaccio su strade e autostrade - Le FOTO LIVE da Bologna, Modena, Milano, Forlì, Cesena - anteprima 6

La neve inizia a sciogliersi, ma molti disagi permangono. Trenitalia invita a viaggiare solo se strettamente necessario e la circolazione in diversi tratti stradali e autostradali non è ancora tornata alla normalità. Da Nord a Sud il maltempo ha generato il caos e a Roma è scoppiata la polemica, con il Sindaco Gianni Alemanno che ha accusato il coordinamento nazionale della Protezione Civile di inefficienza e Franco Gabrielli che si è difeso attaccando a sua volta il primo cittadino. "Abbiamo dato al Campidoglio tutte le informazioni necessarie per affrontare la situazione", ha detto Gabrielli. Nel mezzo si trova il ministro degli Interni Annamaria Cancellieri, che ha chiesto alle istituzioni di mettere da parte le discussioni e di "fare il proprio dovere e poi, nelle sedi giuste - ha detto -, si difenderanno". Un appello è stato rivolto anche ai cittadini: Cercate di "non uscire e limitare gli spostamenti. La situazione - ha detto il ministro - è complessa e molto vasta. Le prefetture sono impegnate anche sul fronte del ripristino delle utenze elettriche". Questo week end infatti migliaia di cittadini si sono ritrovati senza luce e gas ed oggi è scattato l'allarme per la fornitura di quest'ultimo. Il picco dei consumi è atteso fra queste ore e domani e una commissione speciale è in riunione presso il ministero dello Sviluppo economico per decidere sul da farsi.

LA NEVE A ROMA HA PARALIZZATO IL TRAFFICO
Per venerdì 3 febbraio il Sindaco di Roma Alemanno aveva ordinato la chiusura delle scuole, mentre gli uffici pubblici - materia del Prefetto - erano rimasti aperti. Con la caduta dei primi fiocchi di neve verso l'ora di pranzo alcuni automobilisti avevano deciso di tornare a casa e poco dopo la quantità di neve sulle strade era già abbastanza per bloccare la circolazione. Troppi romani non avevano le catene o gli pneumatici invernali e sono rimasti in panne. Molti poi non sapevano guidare sull'asfalto innevato o avevano paura del ghiaccio, mentre gli autobus sono stati costretti a fermarsi. Risultato: fino a dieci ore di traffico per raggiungere il centro città dall'aeroporto di Fiumicino (come ci ha raccontato un lettore).



ALEMANNO HA CHIESTO AIUTO AI ROMANI
In questi tre giorni di neve a Roma il Sindaco Alemanno si è giustificato ricordando che era stato accusato di troppo allarmismo quando giovedì 2 aveva ordinato la chiusura delle scuole. Emanare anche l'obbligo delle catene a bordo o degli pneumatici invernali, secondo lui, sarebbe stato un ulteriore passo avanti che, dice, non sembrava necessario stando al bollettino meteorologico ricevuto dalla Protezione Civile. L'ordinanza è arrivata venerdì sera ed è stata prorogata fino ad oggi. Anche per questo ritardo è scoppiata la polemica tra Alemanno e Gabrielli. "Non ci hanno dato neanche un sacco di sale", ha detto Alemanno, specificando che il rimprovero va ai soli vertici della Protezione Civile e non ai suoi volontari, che invece sono stati ringraziati. Intanto i cittadini si sono arrabbiati per le ore trascorse nel traffico e le strade piene di neve. A loro Alemanno non ha chiesto ancora scusa perché dovrebbero farlo, ha detto a La7, sia lui che il Prefetto e la Protezione Civile. Adesso però "smettiamola", dice il sindaco "stanco di questa polemica", "ne parliamo quando l'emergenza è finita - ha detto -. Però facciamo una commissione di inchiesta e vediamo quali sono le responsabilità". Intanto i romani sono stati invitati a collaborare:



MIGLIAIA DI FAMIGLIE SENZA LUCE E GAS
Al Sud per ora non si sono verificati particolari disagi, ma al Nord le strade sono state sommerse dalla neve e in migliaia sono rimasti senza luce e gas. Inoltre è atteso fra oggi e domani il picco dei consumi di gas in tutta Italia e il ministero dello Sviluppo economico ha riunito un comitato con i propri tecnici, quelli dell'Eni e della Snam per fare il punto sulle azioni da intraprendere incrociando i flussi di gas con la domanda. Su YouReporter.it troviamo un video che testimonia questi ultimi quattro giorni senza elettricità ed acqua in cui si denunciano anche molte frazioni isolate raggiungibili solo dal gatto delle nevi dei vigili del fuoco.



COME SI GUIDA CON LA NEVE
Per evitare disagi e guidare in sicurezza anche sulla neve vi consigliamo di seguire le videolezioni interattive della nostra School Snow. Altri suggerimenti preziosi sono disponibili nella Guida Viaggiare in inverno, mentre se volete capire i vantaggi dei pneumatici invernali vi rimandiamo alla guida dedicata.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale , roma , infrastrutture , pneumatici invernali


Top