dalla Home

Novità

pubblicato il 16 novembre 2006

La nuova BMW X5

La nuova BMW X5
Galleria fotografica - Nuova BMW X5Galleria fotografica - Nuova BMW X5
  • La nuova BMW X5 - anteprima 1
  • La nuova BMW X5 - anteprima 2
  • La nuova BMW X5 - anteprima 3
  • La nuova BMW X5 - anteprima 4
  • La nuova BMW X5 - anteprima 5
  • La nuova BMW X5 - anteprima 6

Sta per arrivare sul mercato la seconda generazione della BMW X5, il fortunato suv della casa bavarese che ha debuttato sul mercato nel 1999, creando un nuovo segmento oggi più vitale che mai in Italia, nonostante le ventilate stangate sul fronte fiscale.

Della precedente edizione la nuova X5 mantiene quasi inalterate le forme aumentando in maniera significativa nelle dimensioni che crescono di 18,7 centimetri in lunghezza e 6,1 centimetri in larghezza, accentuandone la sensazione di imponenza. All'esterno le differenze rispetto al modello precedente non sono molto pronunciate; i designer della casa bavarese si sono infatti limitati a ridisegnare solo alcuni dettagli, della serie "cavallo che vince non si cambia...troppo".

Tra le modifiche apportate saltano all'occhio i nuovi paraurti, ora provvisti di due prese d'aria laterali che la rendono maggiormente sportiveggiante, e i nuovi gruppi ottici, quelli anteriori inglobati in un guscio di plexiglass. Questa soluzione è stata resa necessaria dall'adozione del sistema Adaptive Light Control, che ha la capacità di ruotare i fari anteriori nella direzione di marcia in modo da migliorare la visibilità in condizioni notturne fino ad un campo di illuminazione di 90°.

Il lavoro dei progettisti tedeschi ha invece interessato in maniera più vistosa gli interni, adesso più ampi grazie alle accresciute dimensioni, che consentono un'abitabilità ancora migliore ai sette passeggeri ora trasportabili.

L'abitacolo adesso vanta linee più morbide e un posto guida dal design più avvolgente, con una plancia che sembra essere sospesa rispetto al tunnel centrale. Votate ad una maggiore funzionalità, per venire incontro ad una clientela verosimilmente esigente, le dotazioni dell'abitacolo.

Per fare un esempio è cresciuto in capienza il vano portaoggetti del passeggero, che si apre a farfalla premendo un pulsante che aziona elettricamente gli sportelli. Semplificato rispetto alle prime versioni risulta il sistema iDrive, un dispositivo integrato nella consolle che permette al guidatore di selezionare tutte le funzionalità della vettura senza distogliere lo sguardo dalla guida. Stazioni radio, numeri telefonici, CD, destinazioni di navigazione, temperatura dell'abitacolo e riscaldamento del lunotto, tutto è navigabile attraverso un monitor LCD antiriflesso da 6,5 pollici posto al centro del cruscotto.

In fase di parcheggio, inoltre, la manovra viene facilitata da un sensore e da una videocamera a colori che proietta sul monitor l'immagine di ciò che si trova posteriormente alla vettura. A richiesta, per la nuova BMW X5 sarà disponibile un Head-Up-Display, un accessorio che, ispirandosi alla strumentazione degli aerei da caccia, proietta sul parabrezza del guidatore informazioni minime di navigazione (velocità, posizione veicolo, numero marcia inserita) in modo da ridurre al minimo le distrazioni.

Al momento del lancio saranno tre le motorizzazioni disponibili. La top di gamma verrà equipaggiata con un propulsore V8 benzina da 4799 cc dotato dei sistemi di regolazione variabile degli alberi a camme e dell'alzata delle valvole. L'affinamento di cui è stata oggetto l'alimentazione ha prodotto un incremento della potenza nell'ordine dell'11 % rispetto al modello precedente. Le prestazioni dichiarate dalla casa bavarese per la versione V8 sono adesso di 355 cv e 475 Nm di coppia massima disponibile.

Le versioni dalla minore cubatura, ma sicuramente più interessanti dal punto di vista commerciale, saranno i due 3.0 litri a sei cilindri in linea, diesel o benzina, realizzati in alluminio, accreditate rispettivamente di 235 e 272 cv.

Tutte le versioni sono mosse da un cambio automatico/seuquenziale a sei velocità azionato elettricamente e rivisitato per ridurre le perdite di potenza dovute allo slittamento del convertitore di coppia.

Con cotanta tecnologia non si possono certo pretendere prezzi "popolari", tuttavia il listino appare in linea con la concorrenza: si parte dai 54.050 Euro per le versioni equipaggiate con i motori V6 per arrivare ai 76.100 Euro necessari per portarsi a casa il V8 da 4.8 litri.

Galleria fotografica - Nuova BMW X5 - gallery IGalleria fotografica - Nuova BMW X5 - gallery I
  • Nuova BMW X5 - anteprima 1
  • Nuova BMW X5 - anteprima 2
  • Nuova BMW X5 - anteprima 3
  • Nuova BMW X5 - anteprima 4
  • Nuova BMW X5 - anteprima 5
  • Nuova BMW X5 - anteprima 6

Scheda Versione

Bmw X5
Nome
X5
Anno
2006 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Bmw


Top