dalla Home

Mercato

pubblicato il 1 febbraio 2012

Veicoli commerciali leggeri a tutto gas

L'auto perde terreno, ma il mercato dei mezzi da lavoro continua a crescere

Veicoli commerciali leggeri a tutto gas

Il mercato dell'auto scende, ma quello dei veicoli commerciali leggeri (fino a 3,5 t ) gode di ottima salute. Nel 2011 il primo ha perso in Europa il 6,4%, mentre il secondo ha guadagnato il 7,5% grazie a 1.650.978 unità vendute nei 27 Paesi dell'Unione europea e dell'Efta. A trainare questa crescita, come dimostrano i dati diffusi da ACEA, sono stati la Germania (+18,8% e 233.422 unità) e il Regno Unito (+16,7% e 260.153 unità).

La Francia ha registrato un +2,7% (426.655 unità) e la Spagna ha perso invece il 10,1% (104.372 unità). "Il mercato italiano archivia l'anno 2011 con una flessione complessiva del 6,1% e 170.634 veicoli immatricolati, a causa della grave situazione macroeconomica e della stretta creditizia, che hanno compresso il business e le potenzialità di acquisto delle aziende clienti", ha spiegato Gianni Filipponi, Direttore Generale dell'UNRAE.

Altre informazioni su OmniFurgone.it

Autore:

Tag: Mercato , veicoli commerciali


Top