dalla Home

Novità

pubblicato il 31 gennaio 2012

Jeep Cherokee Overland

L’allestimento top delle off-road americane veste anche il SUV medio, per 38.620 euro

Jeep Cherokee Overland
Galleria fotografica - Jeep CherokeeGalleria fotografica - Jeep Cherokee
  • Jeep Cherokee - anteprima 1
  • Jeep Cherokee - anteprima 2
  • Jeep Cherokee - anteprima 3
  • Jeep Cherokee - anteprima 4
  • Jeep Cherokee - anteprima 5
  • Jeep Cherokee - anteprima 6

Anche il SUV compatto vuole essere premium, come i suoi "fratelli maggiori". Jeep asseconda questa esigenza con la Jeep Cherokee Overland, che eredita dalla Grand Cherokee l'allestimento più lussuoso Overland, che affianca i livelli di finitura Sport e Limited già presenti in listino. Il prezzo di partenza per la nuova nata è di 38.620 euro, comprensivi dell'estensione da 2 a 4 anni della garanzia, mentre l'unica motorizzazione disponibile è il 2,8 litri turbodiesel common-rail da 200 CV abbinato al cambio automatico a 5 rapporti.

TRUCCO AGLI OCCHI E SCARPE ALTE
La Overland si riconosce rispetto alle altre Jeep Cherokee dallo sguardo, caratterizzato com'è dalle calotte dei fari brunite. Le peculiarità esterne riguardano anche i cerchi in lega da 20 pollici dal design a cinque razze e la nuova tinta di carrozzeria True Blue. L'abitacolo del SUV italo-americano presenta rivestimenti in pelle Dark Slate Gray con cuciture a vista, mentre all'intrattenimento pensa l'impianto audio Infinity da 368 W con 9 altoparlanti e subwoofer. A richiesta, la Jeep Cherokee Overland dispone del pacchetto Limited Premium Pack 2, composto da tetto apribile elettricamente e sistema infotelematico e di navigazione UConnect GPS, con schermo touchscreen da 6,5", hard disk da 30 GB, porta USB, ingresso AUX e lettore DVD video.

UN UNICO MOTORE, 200 CV
Il motore 2.8 CRD è un turbodiesel common-rail con quattro valvole per cilindro, iniettori piezoelettrici e turbocompressore a geometria variabile. La potenza è di 200 CV a 3.600 giri/min e il picco di coppia massima raggiunge i 460 Nm fra 1.600 e 2.600 giri/min. La trasmissione del moto avviene tramite un tradizionale cambio automatico a cinque rapporti (con convertitore idraulico di coppia, di origine Mercedes) e la trazione integrale inseribile Selec-Trac II, con ripartitore di coppia attivo a funzionamento elettronico a due velocità e Brake-traction Control System (BTCS). Questo sistema lavora on-demand e dispone di quattro modalità: a due ruote motrici (2WD), a quattro ruote motrici (4WD Auto), a quattro ruote motrici con ridotte (4WD Low) e Neutral. I sensori dell'architettura 4x4 rilevano lo slittamento delle ruote, in modo da ridistribuire la coppia in base alle condizioni d'aderenza del fondo, dall'asfalto ai terreni viscidi. L'elettronica a compendio della trazione 4x4 mette inoltre a disposizione i dispositivi Hill Descent Control (HDC) e Hill Start Assist (HSA), che consentono di affrontare le discese accidentate o scivolose a velocità controllata, o di partire in salita con i freni in presa anche dopo il rilascio del pedale da parte del conducente.

Scheda Versione

Jeep Cherokee
Nome
Cherokee
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Jeep , auto americane , guida all'acquisto


Top