dalla Home

Curiosità

pubblicato il 26 gennaio 2012

1,6 milioni di km di test per la nuova Chevrolet Malibu

I collaudi sono stati effettuati in 6 continenti

1,6 milioni di km di test per la nuova Chevrolet Malibu
Galleria fotografica - Chevrolet Malibu: l'Insignia "americana"Galleria fotografica - Chevrolet Malibu: l'Insignia "americana"
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \
  • Chevrolet Malibu: l\'Insignia \

All'indomani del debutto commerciale sui principali mercati mondiali, Chevrolet fornisce le cifre dei collaudi a cui è stata sottoposta la nuova Malibu. La vettura ha effettuato un milione di miglia di test, pari a circa 1,6 milioni di km. I collaudi sono partiti nel primo trimestre 2010 e sono durati 22 mesi. Dato che la nuova Chevrolet Malibu è la berlina media globale che sarà commercializzata in 100 Paesi, è stata testata in 6 continenti al fine di ottenere i massimi risultati in termini di dinamica, maneggevolezza, comfort, qualità e durata.

Nei collaudi sono state impiegati 170 esemplari pre-produzione della nuova Chevrolet Malibu, con 13 differenti combinazioni tra motori, cambi e allestimenti. La vettura è stata testa principalmente in USA, Canada, Australia, Corea del Sud, Cina, Gran Bretagna, Dubai e Germania, ovvero i principali mercati in cui sarà venduta la nuova Malibu. Autostrade, statali e provinciali di questi Paesi hanno contribuito a migliorare le prestazioni, la silenziosità dell'abitacolo, il comfort dei sedili e la guidabilità. Nello specifico, il clima della Gran Bretagna ha messo alla prova la carrozzeria dell'auto contro la corrosione e le strade tedesche hanno permesso di ottenere la taratura standard delle sospensioni, mentre nella Death Valley è stata testata l'efficacia del climatizzatore e sulle Montagne Rocciose sono stati analizzati gli effetti dell'altitudine.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Chevrolet , auto americane


Top