dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 gennaio 2012

Tornano le microcars di Peel

Tornano in commercio sia la P50 e la biposto Trident

Tornano le microcars di Peel
Galleria fotografica - Peel P50 e TridentGalleria fotografica - Peel P50 e Trident
  • Peel P50 e Trident - anteprima 1
  • Peel P50 e Trident - anteprima 2
  • Peel P50 e Trident - anteprima 3
  • Peel P50 e Trident - anteprima 4
  • Peel P50 e Trident - anteprima 5
  • Peel P50 e Trident - anteprima 6

Grazie alla caparbietà degli appassionati Gary Hillman e Faizal Khan, torna in attività la Casa automobilistica Peel che diventò famosa negli anni '60 per la produzione di microcars. Il costruttore inglese tornerà a produrre sia la P50 che la Trident. Entrambe le vetturette hanno tre ruote e saranno prodotte in serie limitata. Peel ha già presentato le due auto, con una mostra permanente al Ripley's Believe It or Not, al Piccadilly Circus di Londra. La Peel P50 è l'auto più piccola del mondo, tanto da meritarsi l'ingresso nel "Guinness Book of World Records".

La P50 ha l'abitacolo monoposto e pesa appena 60 kg, mentre la Trident rappresenta la variante a 2 posti e pesa 90 kg. Entrambi i modelli saranno disponibili nelle versioni Gas ed Eco. La prima prevede un motore a benzina 50 cc a 2 tempi da 70 km/h di velocità massima e 50 km/litro di consumo, mentre la seconda è equipaggiata con un propulsore elettrico che permette una velocità massima di 80 km/h e 80 km di autonomia. I prezzi delle Peel P50 e Trident partono da 6.990 sterline (8.400 euro circa) e per l'acquisto è obbligatorio l'acconto di 990 sterline (1.200 euro circa).

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , record , auto inglesi


Top