dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 gennaio 2012

General Motors è di nuovo numero 1

Toyota scivola al terzo posto, Volkswagen è seconda

General Motors è di nuovo numero 1
Galleria fotografica - Chevrolet CruzeGalleria fotografica - Chevrolet Cruze
  • Chevrolet Cruze - anteprima 1
  • Chevrolet Cruze - anteprima 2
  • Chevrolet Cruze - anteprima 3
  • Chevrolet Cruze - anteprima 4
  • Chevrolet Cruze - anteprima 5
  • Chevrolet Cruze - anteprima 6

General Motors è tornata "big" e chi l'avrebbe mai detto due anni fa, quando sull'orlo del fallimento sembrava destinata a essere bollata a vita come "il gigante dai piedi di argilla". Con una cura dimagrante a base di tagli drastici - ne hanno fatto le spese Pontiac, Saab, Saturn, Hummer e Opel in Europa -, GM nel 2011 è tornata il più grande costruttore del mondo. Il primato è il frutto di 9,26 milioni di vetture vendute a livello globale nel corso del 2011, contro le 8,16 milioni di Volkswagen e le 7,3 di Toyota, che perde così lo scettro di leader dei costruttori.

TOYOTA, UN ANNO DA DIMENTICARE
La Casa giapponese ha dovuto cedere a GM il primato che deteneva nel 2010, ma che avrebbero perso terreno a Tokyo lo avevano ampiamente previsto. Il 2011 per la Casa giapponese è stato infatti un anno funestato dallo tsunami, che ha bloccato per settimane la produzione nazionale, però già in luglio è ritornata al ritmo pre-terremoto. Il 2011 è invece andato oltre le aspettative per Volkswagen, che ha fatto segnare il record di vendite di sempre (+14,6% rispetto al 2010) grazie ad ottime performance in Europa principalmente, dove è leader di mercato da decenni, ma soprattutto alla crescita sul mercato di Asia-Pacifico (2,56 milioni di vetture) e Cina (2,25 milioni).

CHEVROLET LA CARTA VINCENTE
In Nordamerica GM ha guadagnato l'11,4% (2.924.140 auto), in Europa il 4,4% (1.735.335) e il 3,9% in Sudamerica (1,064,631), un primato che è stato possibile grazie alla crescita impetuosa di Chevrolet. Le auto del cravattino rappresentano ormai oltre la metà delle vendite totali di General Motors, 4,76 milioni su 9,03. Gli USA rimangono per Chevrolet il primo mercato con 1.775.812 auto vendute nel 2011 (+13%), seguiti da Brasile, (632.201) e Cina (595.068). La vettura Chevrolet più venduta in tutto il mondo è stata la Cruze, con ben 670.000 unità nel 2011.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni , record , usa


Top