dalla Home

Novità

pubblicato il 16 gennaio 2012

Seat Ibiza restyling

La spagnola giunge a metà vita, con le parche Ecomotive subito disponibili e la sportiva Cupra a seguire

Seat Ibiza restyling
Galleria fotografica - Seat Ibiza restylingGalleria fotografica - Seat Ibiza restyling
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 1
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 2
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 3
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 4
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 5
  • Seat Ibiza restyling - anteprima 6

A quasi quattro anni dalla nascita, la Seat Ibiza si sottopone al consueto restyling di metà carriera per le tre versioni di carrozzeria presenti sul mercato: SC (3 porte), 5 porte e ST (station wagon). La variante spagnola della Volkswagen Polo si differenzia dal modello attuale per ritocchi estetici di carrozzeria, aggiornamenti alla componentistica dell'abitacolo e pone l'accento sulle motorizzazioni Ecomotive, sia benzina che Diesel.

SIMILE FUORI, PIU' CAPIENTE DENTRO
La Seat Ibiza restyling adotta una nuova calandra trapezoidale a nido d'ape, che determina lo spostamento della presa d'aria verso il basso, definendo così il rinnovato look dell'anteriore. Sorte analoga spetta al design della coda, rivisitato nella foggia del paraurti, mentre l'abitacolo beneficia della rivisitazione della plancetta del climatizzatore e della grafica del quadro strumenti, anche se l'intervento più concreto riguarda la maggiore capienza (10,7 litri) del cassetto portaoggetti di fronte al passeggero.

LA STATION ORA HA IL 1.4 TURBO
La forbice delle motorizzazioni spazia dai 60 CV del 1.200 ai 150 CV del 1.4 TSI bi-sovralimentato (compressore volumetrico e turbo a gas di scarico), ora sotto il cofano anche della wagon ST in abbinamento anche al cambio doppia-frizione DSG. Nella gamma dei turbodiesel, per chi cerca le prestazioni l'Ibiza restyling mette a disposizione il 4 cilindri 2.0 litri da 143 CV sulla 3 porte SC, affiancato dal 1.6 TDI da 105 che si declina nella versione da 90 CV per la 5 porte e la ST.

"ECOMOBILE" BENZINA E DIESEL
Gli accorgimenti per risparmiare carburante e inquinare meno accomunano la cilindrata dei 1.2 TSI e TDI della Seat Ibiza Ecomotive. Con 105 CV di potenza e 175 Nm di coppia massima a 1.550 giri/min il piccolo turbo a benzina dichiara un consumo nel ciclo combinato di 5,1 litri/100 km (lo start/stop è di serie su tutta la gamma), che diventano 3,4 passando al 1.2 a gasolio da 75 CV e 180 Nm, omologato con emissioni di CO2 pari a 89 g/km.

PREZZI E SPORT ANCORA DA DEFINIRE
Ulteriori dati sui prezzi e sulle dotazioni saranno diffusi in primavera, quando la Seat Ibiza restyling sarà immessa sul mercato, in attesa che entri in listino anche la sportiva Cupra - per cui il 1.4 TSI sale a 180 CV di potenza (potete leggere la nostra prova su strada) - qualche mese più avanti.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Seat , auto europee , ginevra


Top