dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 gennaio 2012

Rolls-Royce, un 2011 da record

Mai così tante vendite in 107 anni di storia

Rolls-Royce, un 2011 da record
Galleria fotografica - Rolls-Royce Ghost Galleria fotografica - Rolls-Royce Ghost
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 1
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 2
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 3
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 4
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 5
  • Rolls-Royce Ghost  - anteprima 6

Mentre il mercato dell'auto arretra un po' a tutte le latitudini, il 2011 per Rolls-Royce si è chiuso con un dato che ha del clamoroso. La Casa dello Spirit of Ecstasy ha infatti chiuso l'anno con 3.538 vetture consegnate, ovvero un + 31% rispetto alle 2.711 vetture consegnate nel 2010 e soprattutto il più alto risultato in 107 anni di storia, il cui precedente risale addirittura al 1978, quando furono 3.347 le automobili consegnate dalla Casa britannica ai suoi pochi, ma pare sempre più numerosi, clienti.

L'incremento più alto si è registrato sui mercati Asia-Pacifico (+47%), Medio Oriente (+23%) e Nordamerica (+17%), seguiti da Cina, USA e Inghilterra, paese che rimane sempre fedele al'orgogio automobilistico nazionale, dove si è registrato un incremento di vendite intorno al 30%. Curiosamente, nell'anno del precedente record la gamma RR era molto più ampia. Senza contare le varianti di carrozzeria, si contavano cinque modelli - Camargue, Corniche, Silver Shadow, Silver Wraith - contro i due odierni, Phantom e Ghost.

Galleria fotografica - Rolls-Royce Phantom CoupéGalleria fotografica - Rolls-Royce Phantom Coupé
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 1
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 2
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 3
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 4
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 5
  • Rolls-Royce Phantom Coupé - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Rolls-Royce , immatricolazioni , record , auto inglesi


Top