dalla Home

Novità

pubblicato il 5 gennaio 2012

Citroen C1 MY 2012

Luci diurne a LED, consumi ridotti e palette al volante per l’automatico

Citroen C1 MY 2012
Galleria fotografica - Citroen C1 MY 2012Galleria fotografica - Citroen C1 MY 2012
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 1
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 2
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 3
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 4
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 5
  • Citroen C1 MY 2012 - anteprima 6

La Citroen C1 restyling 2012, terza generazione della city car francese gemella di Peugeot 107 e Toyota Aygo è pronta per il debutto nelle concessionarie italiane, fissato per i primi giorni di marzo. Oltre ad uno stile aggiornato la nuova C1 propone gli ormai immancabili affinamenti a livello di efficienza meccanica (99 g/km di CO2) e di infotainment. Le dimensioni esterne restano invariate sui 344 cm di lunghezza, come immutata è la possibilità di scelta fra carrozzeria a 3 o 5 porte. Anche la capacità di carico del bagagliaio resta al livello della precedente versione, con un volume variabile da 139 a 712 litri. Un'ulteriore novità è rappresentata dai "paddles" al volante per il cambio manuale pilotato.

"OCCHI" DA DS3
La principale modifica esterna della Citroen C1 riguarda il nuovo paraurti anteriore che ospita le luci diurne a LED, verticali in stile DS3 e C4 Aircross. In coda spicca il nuovo logo del "double chevron", mentre le ruote da 14" sfoggiano i nuovi design Notus e Rift. Un'inedita verniciatura blu Botticelli ripresa da C3 e DS3 è disponibile nella gamma di 7 colori di carrozzeria, mentre all'interno sono disponibili i nuovi rivestimenti in stoffa Orsai Multicolor, Mistral Nokimat o pelle/Alcantara opzionale.

CONSUMI GIU'
Confermato anche il propulsore 1.0 a tre cilindri da 68 CV, con consumi combinati ulteriormente ridotti a 4,3 l/100 km sulla versione con cambio manuale. Anche le emissioni di CO2 allo scarico scendono a 99 g/km, un record per le Citroen a benzina. Abbinato al cambio manuale pilotato, per la prima volta dotato di palette al volante, lo stesso motore consuma mediamente 4,5 l/100 km (104 g/km di CO2). Modifiche sono state apportate anche al servosterzo e agli ammortizzatori per ottenere maggiore agilità e comfort alle basse velocità. Di serie l'ABS con EBD, gli ancoraggi Isofix per i seggiolini e l'ESC. Il rinnovato sistema audio radio-CD può essere arricchito con il Connecting Box che include compatibilità MP3, funzionalità Bluetooth e ingresso USB.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Citroen , auto europee


Top