dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 27 dicembre 2011

I sondaggi 2011 di OmniAuto.it

I nostri lettori amano le auto italiane, sono previdenti e attenti alla sicurezza

I sondaggi 2011 di OmniAuto.it
Galleria fotografica - Le regine dei sondaggi OmniAuto.it 2011Galleria fotografica - Le regine dei sondaggi OmniAuto.it 2011
  • Alfa Romeo 4C Concept - anteprima 1
  • La ragazza più votata di Ginevra 2011 - anteprima 2
  • Lamborghini Aventador - anteprima 3
  • La ragazza più votata di Shanghai 2011 - anteprima 4
  • Porsche 918 RSR - anteprima 5
  • La ragazza più votata di Francoforte 2011 - anteprima 6

Fine anno, tempo di bilanci. Per questo 2011 che se ne va abbiamo deciso di voltarci indietro e guardare a ciò che negli ultimi 12 mesi ci avete detto, suggerito e a volte "gridato" attraverso le risposte ai nostri sondaggi. Questo resoconto 2011 è infatti dedicato a voi, lettori di OmniAuto.it, che avete espresso la vostra opinione, le vostre preferenze e, perché no, il vostro dissenso sui temi dell'automobile trattati di volta in volta. L'identikit mostra il profilo del lettore tipo di OmniAuto.it, in cui ciascuno di voi potrà riconoscersi o trovare punti di distanza. Le novità più votate, le concept più apprezzate, i temi della sicurezza stradale e del traffico, le ragazze più belle dei vari saloni dell'auto e molto di più emerge dai risultati dei sondaggi di OmniAuto.it, sempre utili per capire i vostri gusti e offrirvi un'informazione più puntale.

ITALIA AMORE MIO
A partire da gennaio 2011 ci avete fatto sapere che, nei panni di un operaio Fiat, voi avreste detto sì alle nuove regole imposte da Marchionne (67%), che apprezzate la Lancia Ypsilon 5 porte (59%), che amate il design della Ferrari FF (69%), ma che a lei preferite la Lamborghini Aventador (60%). Rimanendo a Torino e dintorni abbiamo scoperto poi che i lettori di OmniAuto.it preferiscono la nuova Fiat Panda alla Volkswagen up! (81%), la prossima Alfa Romeo MiTo 5 porte all'Audi A1 Sportback (86%), che sceglierebbero una Ferrari rossa (71%) e che se ci fosse andrebbero volentieri al Salone di Torino (63%).

VIVA LE SUPERCAR, ANCHE ELETTRICHE
In tema di preferenze automobilistiche ci avete anche detto che la vostra supercar dei sogni è la Ferrari 458 Italia (35%), che al primo appuntamento andreste con una Fiat 500 o con un'Alfa Giulietta (23-22%), ma che al vostro matrimonio la sposa dovrebbe arrivare a bordo di un'auto d'epoca (32%). Volgendo lo sguardo alle novità che vengono dall'estero si nota come i gusti dei nostri lettori li portino a preferire la nuova Volkswagen Maggiolino alla precedente New Beetle (76%), a prediligere nettamente una Ferrari 458 Spider rispetto ad una SLS AMG Roadster (81%), che fra l'altro è meno apprezzata della SLS coupé (59%). Alte percentuali di giudizi positivi sono stati riservati anche alla nuova Mercedes Classe M (61%) e all'ipotetico lancio di una Porsche Boxster E a batteria, mentre lo stile della nuova BMW Serie 1 ha trovato pochi estimatori (19%).

TANTI SALONI, TANTE REGINE
Un capitolo a parte lo meritano poi i saloni dell'auto, che da tradizione si aprono ogni anno con l'appuntamento di Detroit. Nell'edizione 2011, un po' a sorpresa, avete eletto come vostra auto di serie preferita la Chrysler 300 (21%, contro il 20% della nuova Audi A6) e la Porsche 918 RSR fra le concept (32%). Per il successivo 81° Salone di Ginevra il nostro pubblico ha eletto come novità regina la Lamborghini Aventador LP700-4 (38%), tributando un autentico plebiscito all'Alfa Romeo 4C Concept (61%) nella sezione prototipi. L'immancabile inchiesta sui gusti dei lettori ha coinvolto anche il recente Salone di Francoforte, dove hanno vinto a man bassa la nuova Fiat Panda (32%) e la Maserati Kubang (25%). Un corollario immancabile e piacevolissimo di queste kermesse sono poi le ragazze che posano accanto alle vetture, argomento su cui avete potuto esprimere la vostra opinione da Ginevra a Shanghai, passando per Francoforte e, ovviamente, per il ricco palcoscenico del Motor Show di Bologna.

BUONE ABITUDINI E QUALCHE LEGGEREZZA
Un ultimo e interessante aspetto che emerge dai sondaggi di OmniAuto.it è quello relativo alle abitudini, alle convinzioni e alle scelte che fanno gli automobilisti nostri lettori. La maggioranza di chi ci segue non ha mai utilizzato il carpooling (73%), trascorre meno di un'ora al giorno nel traffico, preferisce usarel'auto per uscire la sera, ha sottoscritto una polizza assicurativa furto e incendio (60%), ma la loro RC auto non include la tutela legale. Molti affermano di aver controllato gli pneumatici "pochi giorni o poche settimane fa", di affidarsi quasi sempre al meccanico di fiducia e di non essere superstiziosi né avere oggetti portafortuna in auto. Per chiudere questo identikit piuttosto preciso ricordiamo che il nostro pubblico ha conseguito la patente di guida fra i 18 e i 20 anni d'età, che nel 45% dei casi si tiene informato sull'auto attraverso magazine online e non pensa di comprare un'auto nuova entro l'anno, che toglierebbe per sempre la patente a chi ha guidato in stato d'ebbrezza, ma che è spaccato in due sull'opportunità del superbollo per le auto potenti.

Autore:

Tag: Curiosità , auto elettrica , sicurezza stradale , lifestyle , mille miglia , car pooling


Top