dalla Home

Tuning

pubblicato il 25 luglio 2006

Mini QED by PML: 600cv elettrici!

Mini QED by PML: 600cv elettrici!
Galleria fotografica - Mini QED by PMLGalleria fotografica - Mini QED by PML
  • Mini QED by PML - anteprima 1
  • Mini QED by PML - anteprima 2
  • Mini QED by PML - anteprima 3
  • Mini QED by PML - anteprima 4

Chi l'ha detto che le auto elettriche sono noiose? Sicuramente non lo pensano alla PML (Printed Motors Limited), piccola factory inglese attiva da 40 anni che, negli ultimi tempi, si è specializzata nello studio di speciali turbo-alternatori e generatori elettrici.

L'applicazione automobilistica dei progetti "made in PML" hanno trovato sfogo in una specialissima Mini, particolare non tanto in quanto ad allestimento, ma soprattutto per quel che rappresenta tecnologicamente.

Quest'auto, alimentata da ben quattro motori elettrici, eroga la bellezza di 600 cv oltre a 3.000 Nm di coppia massima (...sì avete letto bene, quattro motori e-l-e-t-t-r-i-c-i).

Questa Mini, battezzata QED, potrebbe apparentemente competere con una Enzo, ma purtroppo il rendimento dinamico delle cifre dichiarate non equivale a ai numeri di altre blasonate supersportive equipaggiate con motori tradizionali. 240 km/h di velocità massima non sono comunque pochi, così come sono di tutto rispetto i 4,5 secondi necessari per coprire lo 0-100 km/h. Se poi vogliamo parlare dei 1.500 km di autonomia, beh allora qui i risultati (considerate le prestazioni) cominciano ad essere davvero da record.

Ovviamente non si tratta di un auto che ci aspettiamo di poter vedere "domani" dal concessionario sotto casa, ma in QED sono comunque concentrate numerose innovazioni interessanti che si spera qualche investitore metterà a frutto nel prossimo futuro. Un esempio può essere l'impianto frenante, non meccanico, totalmente gestito dal motore che, oltretutto, si autoalimenta in decelerazione.

Autore:

Tag: Tuning , Mini , auto elettrica


Top