dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 dicembre 2011

Donkervoort D8 GTO

Monta il 2.5 dell’Audi TT RS, ha 400 CV, pesa 700 kg e costa 100.000 euro

Donkervoort D8 GTO
Galleria fotografica - Donkervoort D8 GTOGalleria fotografica - Donkervoort D8 GTO
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 1
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 2
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 3
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 4
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 5
  • Donkervoort D8 GTO - anteprima 6

In Olanda, si sa, non esiste una grandissima tradizione di marchi automobilistici e togliendo l'ormai scomparsa Daf e la sempre più in difficoltà Spyker non resta che la piccola realtà fondata nel lontano 1978 da Joop Donkervoort. Per dimostrare la vitalità del proprio brand l'artigiano olandese ha presentato la Donkervoort D8 GTO, versione estrema della già nota D8 GT. Lo sviluppo della leggera e spartana sportiva biposto è durato due anni e mezzo, il tempo necessario per installare sotto il cofano anteriore il 2.5 turbo di Audi TT-RS ed RS 3.

340 O 400 CV DAL TFSI
Le forme sono sempre essenziali e ispirati al concetto originario della Lotus Seven, con tanto di parafanghi motociclistici, abitacolo aperto e sedili quasi sull'asse posteriore, ma qui il motore offre una spinta più che generosa per una vettura da quasi 700 kg. A scelta del cliente il 5 cilindri turbo TFSI della Donkervoort D8 GTO può avere 340 CV come sulla TT RS o essere portato a 400 CV, con una coppia massima di 450 Nm a 1.600 giri/min. Con cambio manuale 5 marce e trazione posteriore, la D8 GTO raggiunge i 255 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti.

ACCIAIO ALLUMINIO E CARBONIO
Rispetto alla D8 GT, la GTO propone misure leggermente maggiorate, pari a 3.740x1.850x1.140 mm. L'allungamento di 30 mm e l'allargamento di 120 mm è dovuto in gran parte all'installazione longitudinale del 2.5 TFSI. Il telaio è un misto di elementi tubolari in acciaio, scatolati in alluminio e parti in fibra di carbonio, mentre la scarna carrozzeria è realizzata in vetroresina e fibra di carbonio, per un peso complessivo compreso fra i 695 e i 750 kg. Un esempio della ricerca della leggerezza viene anche dalle portiere monoblocco, che pesano solo un chilo l'una. Le ruote da 17" montano pneumatici 215/40 x 17" all'anteriore e 235/40 x 17" dietro. La Donkervoort D8 GTO verrà prodotta in 25 esemplari e consegnata a partire dall'estate 2012, con un prezzo base di 100.000 euro tasse escluse.

Autore:

Tag: Curiosità , auto europee


Top