dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 15 dicembre 2011

Pneumatici invernali: "obblighi" da un mese, rally per 140 anni

Continental al Montecarlo storico per l'anniversario

Pneumatici invernali: "obblighi" da un mese, rally per 140 anni

Dopo 30 giorni dall'entrata in vigore (15 novembre) della normativa che obbliga gli automobilisti ad utilizzare pneumatici invernali o avere catene da neve a bordo (per approfondire l'argomento, vi rimandiamo alla Guida di OmniAuto.it), parliamo del risvolto sportivo delle gomme termiche. Non ci riferiamo però al corso di guida sulla neve della School Snow, i cui video insegnano le corrette tecniche di guida sulle basse aderenze: per i 140 anni della sua storia, infatti, Continental partecipa alla 15ma edizione del Rallye Historique de Montecarlo (28 gennaio - 4 febbraio 2012) equipaggiando le vetture d'antan con i suoi pneumatici invernali moderni.

140 candeline per il costruttore tedesco, dunque, da "spegnere" nei quasi 4.000 km da percorrere nella più classica delle gare invernali. Il freddo e la tortuosità dei tracciati previsti per le prove speciali metteranno così in evidenza i vantaggi delle gomme termiche, sia su fondi asciutti o bagnati che innevati. Ricordiamo infatti che la struttura della carcassa e la composizione della mescola delle gomme termiche migliorano la dinamica di guida al di sotto dei 7°C, per qualsiasi auto. Tutto a favore della sicurezza e, come nel caso delle sportive che partecipano al rally storico di Montecarlo, esaltando le prestazioni, come potete vedere nei nostri video.

Autore:

Tag: Motorsport , rally , auto storiche , pneumatici , guida sicura , guida sportiva , pneumatici invernali


Top