dalla Home

Attualità

pubblicato il 21 luglio 2006

Il nuovo sistema di verniciatura BMW-MINI

Il nuovo sistema di verniciatura BMW-MINI

In tempi in cui il problema dell'energia e quello della tutela dell'ambiente sono sempre più sentiti, il gruppo BMW annuncia l'introduzione di una nuova tecnologia per la verniciatura delle autovetture che garantisce oltre che consistenti risparmi energetici (-10%) anche notevoli riduzioni di emissioni dannose nell'atmosfera.

Il sistema, chiamato IPP (integrated paint process), è basato sull'eliminazione della mano di vernice preparatoria sulle autovetture, che viene sostituita da due mani di vernice di base: la prima mano fornisce gli standard qualitativi e funzionali, mentre la seconda assicura tutti gli aspetti estetici.

Il risultato è ottimo sia in termini di efficienza degli impianti di produzione (240mila unità all'anno) che in termini di qualità come sostiene Gerhard Brückom, responsabile della tecnologia per le scocche verniciate del Gruppo BMW: "Sappiamo che l'IPP è perfettamente conforme agli elevati standard di qualità funzionali ed estetici dei nostri prodotti. La qualità a lungo termine è garantita".

Il successo nell'investimento, per ora partito solo nello stabilimento Mini di Oxford, sta spingendo la Casa madre BMW ad introdurre l'IPP anche in altri stabilimenti produttivi del gruppo.

Autore: Paolo Petrini

Tag: Attualità , Mini


Top