dalla Home

Attualità

pubblicato il 14 dicembre 2011

Area C Milano, in regola entro il 17 marzo

Pisapia equipara i domiciliati ai residenti

Area C Milano, in regola entro il 17 marzo

La Giunta di Milano ha approvato una nuova delibera su Area C, la "congestion charge" milanese da 5 euro che sostituirà la zona Ecopass a partire dal 16 gennaio 2012. Nel provvedimento adottato dalla Giunta Pisapia si specificano alcune deroghe per l'accesso alla Cerchia dei Bastioni.

DOMICILIATI COME I RESIDENTI
Sono stati equiparati ai residenti, che  hanno diritto a 40 ingressi gratis e i successivi a 2 euro l'uno, anche coloro che hanno domicilio in un immobile a uso esclusivamente abitativo nella Cerchia dei Bastioni, di cui siano proprietari o titolari di regolare contratto di affitto con utenze domestiche a loro intestate. Inoltre, i residenti (o gli equiparati) all'esterno della Cerchia, ma con box o posto auto nella ZTL e gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia domiciliati nelle caserme entro la Cerchia.

LE NUOVE DEROGHE
Saranno esentati dal ticket di ingresso nella Area C anche i veicoli che espongono il contrassegno invalidi con il titolare a bordo e gli autoveicoli muniti permanentemente di speciali attrezzature per il trasporto dei disabili motori. Inoltre per i veicoli appartenenti o in uso esclusivo a Forze Armate, Forze di Polizia, Polizia locale, Croce Rossa italiana, ospedali, Asl, operatori sociali riconosciuti dall'Amministrazione comunale, Vigili del Fuoco e Protezione civile. Deroga poi per autoambulanze, veicoli per il trasporto pubblico di linea e non (bus, taxi, autonoleggio da rimessa con conducente). Sono specificate inoltre alcune deroghe al pagamento della tariffa di accesso per alcune categorie di veicoli. In particolare, i veicoli degli operatori sociali riconosciuti dall'Amministrazione comunale, gli autoveicoli per il servizio di controllo di esercizio e manutenzione del trasporto pubblico locale, il servizio di car sharing di società con sede a Milano, i veicoli per la gestione del bike sharing, i veicoli privati utilizzati per ragioni di sevizio da Forze Armate, Forze di Polizia e Polizia locale. Inoltre, i veicoli privati utilizzati per ragioni di servizio relative a interventi di pronta reperibilità da parte del personale sanitario dipendente delle strutture ospedaliere e delle aziende sanitarie locali con sede nella Cerchia dei Bastioni e i veicoli privati utilizzati dal personale sanitario dipendente delle strutture ospedaliere e delle aziende sanitarie locali per ragioni di servizio riguardanti le urgenze. Infine, sono esentati gli autoveicoli con targa C.C. (Corpo consolare) e C.D. (Corpo diplomatico) e i veicoli di giornalisti e poligrafici dipendenti di gruppi editoriali con sede operativa nella Cerchia dei Bastioni per esigenze di servizio nelle fasce orarie disagiate.

MULTE DAL 18 MARZO
Gli ingressi nell'Area C di Milano effettuati dal 16 gennaio, giorno di avvio della nuova ZTL, potranno essere pagati a partire dal 17 marzo 2012, data entro la quale ci si dovrà mettere in regola con la registrazione e i pagamenti degli accessi già effettuati. Dopodiché scatteranno le multe.

Autore:

Tag: Attualità , blocco traffico , inquinamento , milano , area c


Top