dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 6 dicembre 2011

Verso il superbollo auto oltre i 200 kW?

Non più un superbollo "bis", ma la modifica del precedente varato da Tremonti

Verso il superbollo auto oltre i 200 kW?

Non più 170 kW o 231 CV. Potrebbe salire a a 200 kW, cioè 271 CV, la soglia di potenza per l'applicazione del superbollo auto secondo il decreto "salva Italia" che è all'esame delle commissioni parlamentari. Con il ritocco all'articolo 16, però, non verrebbe introdotto un nuovo superbollo in aggiunta a quello varato dal precedente Governo Berlusconi, ma si andrebbe a modificare quest'ultimo: non più dieci euro per ogni kW eccedente i 225 kW, ma 20 euro per ogni kW sopra i 200 a partire dal 2012.

Non è da escludere che alla nuova legge sul superbollo auto vengano apportate altre modifiche, come già successo per la precedente misura, che in fase di discussione parlamentare fu "addolcita" innalzando la soglia da 170 a 300 CV. Nelle scorse ore alcune agenzie avevano infatti anticipato una soglia innalzata da 170 a 185 kW. Circolano infatti due bozze dell'art. 16 "Disposizioni per la tassazione di auto di lusso, imbarcazioni ed aerei", che differiscono per l'ammontare dei kilowatt. La riportiamo di seguito:

"1. Al comma 21 dell'articolo 23 del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, dopo il primo periodo è inserito il seguente: "A partire dall'anno 2012 l'addizionale erariale della tassa automobilistica di cui al primo periodo è fissata in euro 20 per ogni chilowatt di potenza del veicolo superiore a duecento chilowatt".

Vi informeremo non appena il provvedimento sarà ufficializzato.

Autore:

Tag: Attualità , bollo auto , tasse


Top