dalla Home

Live

pubblicato il 2 dicembre 2011

Icon Cars: al Motor Show c'è la storia dell’automobile

Perdersi fra 40 delle più belle vetture d’epoca

Icon Cars: al Motor Show c'è la storia dell’automobile
Galleria fotografica - Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011Galleria fotografica - Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 1
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 2
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 3
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 4
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 5
  • Icon Cars al Motor Show di Bologna 2011 - anteprima 6

La passione per l'automobile non ha confini e i veri appassionati sanno apprezzare anche le vetture del passato, sia quello recente che quello più lontano che ha gettato le basi per l'automobilismo di oggi. Per chi ancora non avesse raggiunto la consapevolezza dei tesori d'epoca nascosti nella storia dell'automobile c'è "Icon Cars", la rassegna organizzata dall'ASI (Automotoclub Storico Italiano) all'interno del Motor Show 2011. Il padiglione 31 è infatti interamente dedicato all'esposizione di 40 vetture che ripercorrono 100 anni di emozioni automobilistiche, partendo dalla De Dion Buton del 1899 per arrivare alle "sponsorizzatissime" auto da rally degli anni Settanta e Ottanta.

Nel mezzo c'è spazio per una Georges Richard del 1905, una Standard Modello Unico del 1906 e una Fiat Ansaldi Brevetti del 1908. Non mancano neppure esemplari della scuola automobilistica americana come la Ford T, una Cadillac del 1910, una Hupmobile 38 del 1914 e una Dodge del 1916. Imperdibili e per palati raffinati sono poi le Alfa Romeo 8 C 2300 Monza e 6C 2500 SS, veri capolavori dell'automobilismo italiano. La Fiat è ampiamente rappresentata da Tipo 2 e Tipo 0, 600 e 500 e la sportiva Fiat 1100 Ala d'Oro. Le auto da competizione hanno un particolare rilievo nella mostra, con la Ferrari 500 TRC, che affianca la favolosa Alfa Romeo 158 di formula 1, la Giulia GTA e le versioni da corsa di Jaguar E e Ford Mustang. Il mondo dei rally esprime tutto il suo fascino con Renault 5 Turbo, Lancia Stratos, Lancia 037, Delta S4 e le varie Lancia Delta che per anni hanno trionfato in tutto il mondo. Altra chicca imperdibile di Icon Cars è il trio di Alfa Romeo 33 Stradale interpretata dai più grandi carrozzieri: Bertone Carabo, Italdesign Iguana e Pininfarina Coupé Prototipo Speciale.

Autore:

Tag: Live , motor show , bologna


Top