dalla Home

Interviste

pubblicato il 3 dicembre 2011

Il miglior usato del Gruppo Fiat è al Motor Show

A Bologna il Mirafiori Outlet ha in promozione un navigatore gratis

Il miglior usato del Gruppo Fiat è al Motor Show
Galleria fotografica - Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di BolognaGalleria fotografica - Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna
  • Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna - anteprima 1
  • Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna - anteprima 2
  • Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna - anteprima 3
  • Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna - anteprima 4
  • Mirafiori Outlet - Il miglior usato Fiat è al Motor Show di Bologna - anteprima 5

Una vetrina virtuale, di vetture usate provenienti da parchi auto aziendali, direttamente selezionate da Fiat Group Automobiles. Il Motor Show di Bologna è l'occasione per promuovere il sito internet mirafiorioutlet.it, con cui i visitatori potranno familiarizzare recandosi al desk ricavato nello stand Fiat. Inoltre, saranno distribuite delle cartoline con un codice, che per l'acquisto di un veicolo usato dà diritto, recandosi in concessionaria, a un navigatore Tom Tom in omaggio (fino al 29 febbraio 2012). Abbiamo incontrato il responsabile Fleet & Used Cars del Mirafiori Outlet, Roberto Castelli, che illustra le caratteristiche del nuovo canale online dell'usato Fiat.

LA VETRINA DELLE MIGLIORI AUTO DI SECONDA MANO
"Il Brand Mirafiori Outlet - esordisce Castelli - è nato con il centro vendita diretto della Casa, il Mirafiori Motor Village di Torino, concessionaria di proprietà del Lingotto sorta accanto all'omonimo stabilimento produttivo. Il nome scelto per questo nuovo ramo di business nasce dalla combinazione di due fattori. In primis, in tutti i settori merceologici, al di là del mondo automotive, i grandi brand hanno i loro outlet aziendali, dove vengono venduti e commercializzati i prodotti invenduti o le rimanenze di stagione. In altre parole, beni caratterizzati da un elevato livello qualitativo, ma tipicamente non contemplati dalla domanda. D'altro canto, nel mondo degli outlet è diffusa la tendenza di identificarli con il nome di una località geografica: per Fiat, il termine che meglio richiama FGA è appunto Mirafiori. Il Mirafiori Outlet è quindi un progetto nazionale dove nella vetrina web vengono visualizzate le migliori auto usate, distribuite su tutto il territorio. Per inciso, anche i Fiat Center dei principali centri urbani italiani stanno cambiando denominazione, a favore della dicitura "Mirafiori Motor Village", affiancata dal nome della città."

LA CASA MADRE CI METTE LA FACCIA
"Con l'espressione 'miglior usato del Gruppo Fiat' - continua Castelli - ci riferiamo a un prodotto molto fresco, migliore perché selezionato esclusivamente da Fiat FGA, periziato da una società esterna, fotografato in una location dedicata e uguale per tutti gli esemplari. Ci garantisce uno standard qualitativo uniforme, per permettere all'utente di valutare e confrontare correttamente più auto. Fra i criteri con cui selezioniamo il nostro prodotto c'è l'anzianità (per un massimo di 3 anni di vita e con la maggior parte del parco auto che non supera l'anno e mezzo), con molte auto ancora coperte da garanzia ufficiale. Teniamo ovviamente in conto anche il chilometraggio certificato, in modo da avere motori poco affaticati e scartare le vetture che dovessero presentare condizioni d'uso fuori parametro o eventuali danni."

IL CONTRIBUTO FONDAMENTALE DEL WEB
"Il principale canale di provenienza - conclude il manager - è rappresentato da tutto il nostro parco dipendenti, con l'aggiunta dei km zero aziendali. La tendenza ormai assodata, nella Rete, è che sempre più persone si affidano a internet per cercare, selezionare e acquistare la propria auto usata. Il progetto Mirafiori Outlet ha scelto proprio il web come mezzo per mettere in vetrina il proprio parco di vetture selezionate. L'intento è di intercettare le esigenze e le aspettative dei clienti. Secondo questa logica lanceremo l'applicazione per smartphone e tablet dal mese di dicembre, perché le abitudini al consumo dei clienti nell'accedere ai siti automotive non possono prescindere da questo mondo."

Autore:

Tag: Interviste , Fiat , motor show , guida all'acquisto , bologna , usato auto , interviste


Top