dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 30 novembre 2011

Audi A1 Samurai Blue

L’esemplare unico veste per beneficenza i colori della nazionale giapponese di calcio

Audi A1 Samurai Blue
Galleria fotografica - Audi A1 Samurai BlueGalleria fotografica - Audi A1 Samurai Blue
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 1
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 2
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 3
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 4
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 5
  • Audi A1 Samurai Blue - anteprima 6

Al Salone di Tokyo fa il sue esordio l'Audi A1 Samurai Blue, esemplare unico della tre porte tedesca dedicata alla nazionale giapponese di calcio e destinata ad essere venduta ad un'asta di beneficenza. La squadra nipponica è infatti conosciuta in patria anche con il nome di "Samurai Blue" ed ha una divisa blu e bianca riprodotta sulla carrozzeria della speciale A1. Come da tradizione c'è anche il colore rosso del sole presente nella bandiera giapponese (Hinomaru). Per chi non lo sapesse, ricordiamo che la nazionale maschile del Sol levante (allenata da Alberto Zaccheroni) detiene il titolo di campione d'Asia e che il team femminile si è addirittura laureato campione del mondo.

Oltre ai colori blu, bianco e rosso l'Audi A1 Samurai Blue propone grafiche dedicate e il corvo a tre zampe (Yatagarasu), mascotte della squadra asiatica, che spicca sulla portiera. I cerchi in lega da 18" hanno un esclusivo disegno poligonale e una verniciatura rossa specifica. Gli interni sono neri con finiture blu, bianche e rosse per le bocchette di aerazione, i pannelli porta, la console centrale, i tappetini e i gusci posteriori dei sedili. Il motore è il 1.4 TFSI da 122 CV. La buona notizia per gli appassionati è che, una volta battuto all'asta l'esemplare unico, Audi proporrà nel 2012 una A1 Limited Edition ispirata alla Samurai Blue.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Audi , auto europee , serie speciali , tokyo


Top