dalla Home

Novità

pubblicato il 17 luglio 2006

Audi S8: da subito a 98.900 Euro...

Audi S8: da subito a 98.900 Euro...
Galleria fotografica - Audi S8Galleria fotografica - Audi S8
  • Audi S8 - anteprima 1
  • Audi S8 - anteprima 2
  • Audi S8 - anteprima 3
  • Audi S8 - anteprima 4
  • Audi S8 - anteprima 5
  • Audi S8 - anteprima 6

Il reparto sportivo Audi ha messo lo zampino anche sulla lussuosa A8, che per l'occasione guadagna una "S" e un fascino davvero accattivante.

Si tratta di un'ammiraglia di lusso, d'accordo, ma non per questo muscoli e sportività devono per forza essere messi in secondo piano. Comfort, design ed eleganza sono più che mai presenti sulla nuova S8 che però, come è lecito aspettarsi da una S, aggiunge finezze meccaniche ed estetiche che rendono un'auto di questo segmento davvero S-peciale.

Partiamo subito dal pezzo forte, una peculiarità che fa pensare a quali siano (o non siano!?!) le frontiere dell'automobilismo moderno. Il fatto che quest'ammiraglia abbia sotto il cofano un V10 da corsa, derivato niente meno che dalla Lamborghini Gallardo, crediamo sia un dettaglio non troppo trascurabile.
Con una cilindrata di 5.204 cm3, il motore della S8 eroga 450 cv di potenza a 7.000 giri/min e genera una coppia di 540 Nm, il 90 per cento della quale è disponibile già a 2.300 giri/min. L'ammiraglia di Casa Audi assicura così le prestazioni di una vettura sportiva accelerando da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi fino a raggiungere la velocità massima di 250 km/h, limitata elettronicamente. La tecnologia FSI presente su S8, inoltre, garantisce una combustione omogenea della miscela e pertanto un elevato rapporto di compressione.

La trasmissione è affidata al noto tiptronic a sei marce, con il rapporto finale del cambio automatico ridotto rispetto a quello della A8 per ottimizzare la gestione dinamica del cambio marcia. La trazione è ovviamente di tipo "quattro" di ultima generazione con ripartizione asimmetrica e dinamica della coppia, con il 40 % della coppia sull'asse anteriore e il 60 % su quello posteriore.

Come Audi A8, anche S8 è dotata di sospensioni pneumatiche adaptive air suspension, ammortizzatori adattivi e telaio in alluminio. La taratura
qui è leggermente più rigida con assetto della carrozzeria ribassato, a seconda della modalità selezionata, fino a 20 mm.

Per differenziarsi dal resto della gamma A8, l'ultima S di Audi monta di serie cerchi in lega di alluminio con misura 9 J x 20 e pneumatici di formato 265/35 mentre, l'impianto frenante da 18", è dotato di quattro dischi autoventilanti e sovradimensionati. Poi, per chi davvero non si accontenta, sono disponibili i freni in ceramica opzionali: meno sensibili al fading termico, garantiscono una percorrenza massima di 300.000 km, ovvero quattro volte la durata dei dischi in acciaio, oltre al peso ridotto di circa 5 kg ciascuno, ovvero il 50 % in meno per ogni disco rispetto ai freni tradizionali.

Lodevoli sono anche le caratteristiche della carrozzeria in alluminio Audi Space Frame ASF: la rigidità torsionale statica, un fattore decisivo per il potenziale della dinamica di marcia, è del 60 % superiore rispetto a quella del modello precedente.

L'estetica di S8 è subito riconoscibile dalla calandra anteriore single frame con il logo S8 in grigio platino con centine verticali cromate mentre, le tre basse prese d'aria, mettono in risalto lo spoiler di nuovo disegno. Un altro logo S8 è presente sulla parte posteriore, dove spiccano inoltre lo spoiler integrato nel cofano bagagliaio e un impianto di scarico con quattro terminali ovali.

All'interno troviamo numerosissimi dettagli sportivi specifici: il volante sportivo multifunzionale in pelle presenta cuciture in contrasto e l'emblema S, mentre i bilancieri sono in look alluminio mentre le lancette degli strumenti sono di colore bianco, le scale sono in grigio chiaro, le cifre in corsivo. I sedili sportivi con pelle Valcona sono realizzati in due colori.

L'equipaggiamento presente sulla vettura è in linea con lo status del segmento e col prestigio del marchio tedesco. Gli accessori spaziano dal sistema di accesso "advanced key" con pulsante di avviamento del motore, ai cristalli in vetro doppio, oltre agli specchietti retrovisivi esterni schermabili automaticamente, ai sedili anteriori e posteriori riscaldati e all'immancabile sistema di navigazione con DVD e sistema Bose Surround con cambia CD. Inoltre, su S8, i proiettori Xenon plus sono abbinati a luci di svolta dinamiche e a speciali luci diurne che, composte da cinque LED bianchi ciascuna, consumano una quantità minima di energia.

La nuova Audi S8 è già ordinabile, nella motorizzazione 5.2 V10 quattro tiptronic, ad un prezzo da vera ammiraglia: 98.900 Euro.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Audi


Top