dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 22 novembre 2011

Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali

E' camuffata, ma OmniAuto.it può già raccontarvi com'è dal vivo

Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali
Galleria fotografica - Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficialiGalleria fotografica - Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 1
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 2
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 3
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 4
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 5
  • Nuova Mercedes SL, le prime foto ufficiali - anteprima 6

SL, è tempo di rivoluzioni. Anzi, di ritornare alle origini: SL, nel linguaggio Mercedes-Benz, sta infatti a significare sportiva e leggera. Un nome impegnativo, al quale il nuovo progetto tiene fede con un'importante novità: il telaio in alluminio, prima assoluta per il Marchio della Stella. Di questo materiale è costituito il 90% della scocca (il resto è in magnesio e acciaio), per un risparmio di peso - in media - di 140 kg, nonostante una dotazione di accessori più generosa rispetto al passato. Gli ingegneri di Stoccarda vanno molto fieri di questo gioiello tecnologico di cui oggi sono state rilasciate le prime immagini ufficiali (camuffate), ma ad OmniAuto.it è stato mostrato "nudo" su un piedistallo, nel nuovo centro Design di Carlsbad (Los Angeles). Non paghi, gli ingegneri di Stoccarda ci hanno anche fanno toccare con mano un'ulteriore novità già nel cassetto: la "vasca" posteriore del telaio in carbonio, chicca riservata però alla sola versione AMG che arriverà in un secondo momento.

SICURA A 360 GRADI
Altro punto su cui in Mercedes sono stati prodighi di dettagli è quello della sicurezza. La SL fa il pieno di tutti i dispositivi oggi disponibili nel corredo di Stoccarda: Attention Assist (contro i colpi di sonno), Side Assit e Lane Assist (per evitare pericolosi cambi di traiettoria), cruise control attivo con Pre Safe (previene i tamponamenti o ne riduce le conseguenze) sono solo le punte di diamante di una sicurezza a tutto tondo, alla quale contribuiscono, ovviamente, anche l'ESP e i rollbar ad innesco pirotecnico. Ma non è tutto. La SL introduce infatti il Magic Vision Control, ovvero il sistema adattivo di pulizia del parabrezza: addio vecchi ugelli, il liquido è inviato da una pompa ad alta pressione ai microfori presenti sulle spazzole. Il getto è molto più preciso, efficace e, soprattutto, senza sprechi. Minuzie da perfezionisti teutonici? All'apparenza sì, in realtà è una vera pacchia non vedersi costretti a riparare sotto il montante anteriore ogni volta che si lava il vetro con il tetto aperto e non sentirsi insultare dai motociclisti che passano accanto. Sempre a proposito di "magie", la SL avrà il Magic Sky Control già visto sulla SLK: il tetto trasparente on demand. Con un tasto è possibile modificarne l'opacità, per un effetto spider anche a tetto chiuso. E quando sembra arrivato il momento tanto atteso di poter vedere e toccare con mano la vettura, eccoli elencare - i perfezionisti - un'altra novità: il Front Bass. Gli altoparlanti "migrano" dai pannelli porta per andare a posizionarsi nel vano piedi, di fronte ai passeggeri, in un alloggiamento del telaio che non subisce deformazioni. Vale a dire: maggiore fedeltà nella riproduzione del suono e minore dispersione acustica, soprattutto a tetto aperto.

SENZA VELI
Finalmente cadono i veli. Stilisticamente non ci sono rivoluzioni. La SL è stata ripensata in ogni dettaglio, del vecchio modello non rimane praticamente nulla, ma che si tratti di una SL è evidente fin dal primo sguardo. Questione di proporzioni e di dimensioni: gli stilisti californiani (quelli di Carlsbad, appunto, vincitori della gara che Mercedes-Benz ingaggia fra tutti i suoi centri design sparsi nel mondo per ogni nuovo modello) non potevano dimenticarsi quasi 60 anni di storia del modello. Ecco dunque che richiami al passato - l'arco che parte dal muso, muove la fiancata e termina in coda - si alternano a slanci innovativi come la striscia di led che regala uno "sguardo" corrucciato ai proiettori allo xeno. Fanno parte del nuovo corso stilistico della Casa anche le numerose pieghe della lamiera: un espediente utilizzato per regalare dinamismo alle forme, ma che "sporca" un po' il look. Solo sul cofano motore si contano sei linee, da sommare a quelle dei passaruota, delle portiere, del paraurti posteriore... Il primo impatto non lascia certo indifferenti, resta da vedere l'effetto nell'arco degli anni. Ai posteri l'ardua sentenza.

INTERNI MARCATAMENTE SPORTIVI
Quello che invece è possibile affermare senza timore di smentite, è l'elevatissima qualità degli interni. Materiali, finiture e assemblaggi rappresentano lo stato dell'arte dell'ingegneria automobilistica. Dal punto di vista del design, invece, la virata sportiva rispetto al modello precedente è netta: le bocchette d'aerazione in stile aeronautico sono le stesse di SLS e SLK, mentre la plancia si fa più verticale, come a voler "fasciare" i passeggeri. Ancora, la leva del cambio minimal richiama le vetture da corsa (e la SLS), senza però dimenticare la praticità dei due ampi portaoggetti dietro ai sedili.

I MOTORI
Capitolo motori: la SL 500 abbandona il vecchio aspirato e punta tutto sul biturbo 5.5 utilizzato sulle ultime AMG, ovviamente depotenziato e ammorbidito. Alla base della gamma ci sarà invece il V6 aspirato da 3,5 litri e circa 300 CV, mentre al top si posizioneranno le versioni AMG. La 63, spinta dal 5.5 V8 di cui sopra, e poi la 65 V12, hypercar da rapper con oltre 600 cavalli. Il diesel? Gli uomini della Stella si trincerano dietro un no comment. Ma la BMW serie 6 Cabrio ce l'ha e, tornando in Casa Mercedes, dopo un quattro cilindri a gasolio sotto il cofano dell'ammiraglia classe S, "tutto" è lecito. Non solo: il V6 3.0 CDI consentirebbe di tagliare ulteriormente consumi ed emissioni medie della SL, già calate del 30% rispetto al precedente modello.

Scheda Versione

Mercedes-Benz SL
Nome
SL
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
Spider
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Adriano Tosi

Tag: Anticipazioni , Mercedes-Benz , auto europee


Listino Mercedes-Benz Classe SL

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
SL 350 BlueEFFICIENCY SL BlueEFFICIENCY posteriore benzina 306 3.5 2 € 100.690

LISTINO

400 BlueEFFICIENCY posteriore benzina 333 3.0 2 € 103.930

LISTINO

500 BlueEFFICIENCY posteriore benzina 435 4.7 2 € 121.290

LISTINO

 

Top