dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 16 novembre 2011

Subaru BRZ Concept STI

A Los Angeles debutta l’anteprima della “Toyobaru” più estrema

Subaru BRZ Concept STI
Galleria fotografica - Subaru BRZ Concept STIGalleria fotografica - Subaru BRZ Concept STI
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 1
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 2
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 3
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 4
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 5
  • Subaru BRZ Concept STI - anteprima 6

Eccola in tutto il suo splendore al Salone di Los Angeles. E' la Subaru BRZ Concept STI, prototipo ormai vicino alla serie della più sportiva coupé delle Pleiadi, sviluppata in collaborazione con Toyota e destinata ad avere una cugina giapponese derivata dalla FT-86 II. Questo speciale prototipo "cattivo" è stato curato dal reparto sportivo "Subaru Tecnica International" (STI), partendo dall'ormai pronta Subaru BRZ a motore boxer anteriore e trazione posteriore.

BARICENTRO RASOTERRA
Una cura particolare è stata posta da STI per abbassare il baricentro e ottimizzare l'aerodinamica della vettura, pur lasciando inalterati i tratti caratteristici della BRZ. Il frontale con griglia esagonale la rende inconfondibilmente Subaru, i fari profilati e i fendinebbia a lama sono qui abbinati a spoiler profondi e maggiorati, a passaruota allargati, ad un alettone fisso in coda e ad un estrattore che fa molto "racing". Un altro dettaglio speciale della Subaru BRZ Concept STI è il leggero tetto in fibra di carbonio, come quello già montato sulla Impreza WRX STI Carbon. Il colore scelto per l'esterno è il "WR Blue Pearl II" che ricorda i numerosi successi della Casa nipponica nei rally.

BOXER A INIEZIONE DIRETTA
A livello tecnico non sono state fornite molte informazioni, a parte il fatto che il 2 litri boxer è un "quadro" (alesaggio e corsa 86x86 mm) e sfrutta il sistema di iniezione diretta di benzina D-4S Toyota. A differenza di tutti gli altri modelli Subaru il propulsore è montato in posizione ultraribassata, vale a dire 120 mm più in basso e 240 mm più vicino al centro del telaio, arrivando a raggiungere il più basso centro di massa sul mercato. L'utilizzo di componenti leggere e della fibra di carbonio per la scocca ha anche permesso di contenere il peso, ancora non svelato. Gli altri dati tecnici disponibili parlano di una lunghezza di 4.230 mm (quasi come la Nissan 370Z), una larghezza di 1.800 mm e un'altezza contenuta in 1.280 mm. Il passo di 2.570 mm si avvicina invece a quello della Lamborghini Gallardo. Le gomme sono montate su appositi cerchi in lega leggera STI di misura 215/45R18 davanti e 225/45R18 dietro.

Scheda Versione

Subaru BRZ
Nome
BRZ
Anno
2012
Tipo
Normale
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Subaru , auto giapponesi , los angeles


Listino Subaru BRZ

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.0 posteriore benzina 200 2 4 € 32.390

LISTINO

 

Top