dalla Home

Motorsport

pubblicato il 16 novembre 2011

Chevrolet Corvette Daytona Prototype

Il bebutto in gara durante la Rolex 24 al Daytona International Speedway

Chevrolet Corvette Daytona Prototype
Galleria fotografica - Chevrolet Corvette Daytona PrototypeGalleria fotografica - Chevrolet Corvette Daytona Prototype
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 1
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 2
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 3
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 4
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 5
  • Chevrolet Corvette Daytona Prototype - anteprima 6

Le caratteristiche tecniche non sono state ancora comunicate, ma i nomi di chi l'ha messa a punto sono stati messi in primo piano: Pratt & Miller, Riley Technologies, Coyote e Dallara. Ci sono loro dietro alla Chevrolet Corvette Daytona Prototype. La prima è una delle aziende più conosciute nel panorama sportivo nordamericano, la seconda è specializzata in telai come la Coyote, mentre la Dallara Automobili è la celebre azienda italiana costruttrice di automobili da competizione che venne fondata nel 1972 dall'ingegner Gian Paolo Dallara.

La fama della Corvette Daytona Prototype poggia sulla loro credibilità e tecnicamente prende spunto dalla IMSA GTP Corvette Prototype del 1984. I numeri in questo caso sono noti: motore V6 turbo 3.4 o V8 aspirato 5.7 a cui seguirono diverse evoluzioni fino alla Eagle 700 che partecipò alla 24 Ore di Le Mans quasi dieci anni fa. Il battestimo su pista della Chevrolet Corvette Daytona Prototype è invece fissato per gennaio 2012 al Daytona International Speedway.

Autore:

Tag: Motorsport , Chevrolet , dall'estero


Top