dalla Home

Novità

pubblicato il 12 luglio 2006

BMW Serie 3 Coupè: da 38.850 Euro...

BMW Serie 3 Coupè: da 38.850 Euro...
Galleria fotografica - Nuova BMW Serie 3 CoupèGalleria fotografica - Nuova BMW Serie 3 Coupè
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 1
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 2
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 3
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 4
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 5
  • Nuova BMW Serie 3 Coupè - anteprima 6

Entro il prossimo settembre la nuova BMW Serie 3 coupè verrà finalmente commercializzata; un arrivo molto atteso, per un'auto che è sicuro metro di paragone nel suo segmento.

Da un punto di vista estetico, le somiglianze e le affinità che il modello precedente aveva con la berlina E46 sono quasi scomparse, lasciando posto ad un modello immediatamente distinguibile e con una propria forte personalità. All'interno della gamma, insomma, la nuova Coupè ha un'autonomia stilistica maggiore rispetto al passato.

La silhouette è quella filante che il nome suggerisce: parabrezza particolarmente inclinato, tetto più basso rispetto a berlina e touring e abitacolo molto arretrato.
Il frontale ha le linee armoniosamente muscolose di tutte le BMW, declinate però secondo l'animo sportivo della 3 Coupè. Il risultato è un "volto" che riflette i cromosomi di famiglia e contemporaneamente esprime un'individualità ben definita. Con i classici doppi anelli più in evidenza, i fanali danno poi all'auto uno "sguardo" aggressivo e intrigante, diverso rispetto alle "sorelle" e pensato dai designer per essere inconfondibile anche al buio.
La fiancata è percorsa da una marcata nervatura ascendente che sfuma nei fanali posteriori, la cui forma allungata avvolge i fianchi dell'inedita coda. Le linee orizzontali del posteriore sottolineano la carreggiata larga e l'impostazione sportiva dell'auto.

Nel complesso il design esprime potenza, ma anche eleganza: una doppia anima che continua a rappresentare il fascino della nuova Serie 3 Coupè.
Per quanto riguarda i propulsori, al di sopra della 325i (218 CV) e della 330i (272 CV), il top di gamma delle versioni a benzina sarà la 335i: spinta dall'inedito 6 cilindri con sovralimentazione Twin Turbo e forte di 306 cavalli, è accreditata di un'accelerazione da 0 a 100 in 5,5 secondi. Entro il prossimo anno è previsto poi il lancio della nuova M3 che, in questo caso, sarà equipaggiata con un V8 (già visto sulla vecchia M5) capace di almeno 420 cv.

Le versioni diesel al momento del lancio saranno due, con filtro antiparticolato di serie: la 330d (231 CV) e la 335d (286 CV), entrambe allettanti per il buon equilibrio tra consumi e prestazioni. A inizio 2007 dovrebbero poi essere introdotte le più "tranquille" 320i e 320d. I consumi sono proporzionati alle performance e, stando ai tecnici BMW, inferiori rispetto a quelli del modello precedente.
Tutte le versioni sono abbinate di serie ad un cambio manuale e possono essere equipaggiate con il sistema xDrive: è l'esordio della trazione integrale intelligente sulla Coupè di Casa BMW. Il regolatore dell'assetto DSC e il controllo di stabilità integrato ASC sono di serie.

Adeguatamente curata la sicurezza, dalla robustezza della carrozzeria fino agli airbag frontali e a tendina. Come optional, le luci dei freni possono avere due intensità di illuminazione in modo da ridurre i rischi di tamponamento.
Viste le sue doti dinamiche e tecniche, la nuova Serie 3 Coupè sembra pensata innanzitutto per i guidatori sportivi. Questo però non vuol dire che l'unico a divertirsi sia il pilota: omologata per quattro, l'auto offre infatti un comfort in linea con gli elevati standard che ci si aspetta da una BMW.
L'allacciamento della cintura di sicurezza nei due posti anteriori è facilitato da un pratico "porgicintura" automatico che entra in azione alla chiusura delle portiere e all'inserimento della chiave (che ricorda un po' quello della vecchia Mercedes CE Coupè...). Per far fronte alla diffusa (e spesso fondata) idea che le coupè facciano viaggiare "sacrificati" i passeggeri posteriori, i sedili dietro della nuova Serie 3 Coupè sono bassi in modo da garantire sufficiente spazio per la testa.

Le linee orizzontali della plancia e dei pannelli laterali evidenziano la spaziosità dell'abitacolo; volante, leva del cambio, apriporte, maniglie di appiglio e bocchette di ventilazione sono impreziositi da inserti in cromo, elementi di ulteriore distinzione rispetto alle Serie 3 berlina e touring. Dettaglio raffinato la luce soffusa data da un listello luminoso inseribile a richiesta nei pannelli interni delle portiere. Sono naturalmente disponibili varie combinazioni cromatiche per personalizzare l'estetica dell'abitacolo, oltre a soluzioni high-tech (audio, navigazione e telematica) prima riservate al segmento superiore. Il bagagliaio infine, con i suoi 440 dm3, è tra i più ampi del segmento.

I prezzi ufficiali di Serie 3 Coupè partiranno dai 38.850 Euro per la 325i Eletta ai 49.100 Euro per la 330xd Futura. Ma non è tutto: per il top di gamma diesel, la 335d, il listino tocca addirittura quota 51.750 Euro per la versione Futura, una cifra in parte giustificata dal più completo equipaggiamento offerto, ma comunque elevata.

Scheda Versione

Bmw Serie 3 Coupé
Nome
Serie 3 Coupé
Anno
2006 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Silvia Morsiani

Tag: Novità , Bmw


Top