dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 7 novembre 2011

Honda, nuova CR-V e Fit EV a Los Angeles

In California il SUV compatto di quarta generazione e l’elettrica. A Tokyo l’1.6 Diesel

Honda, nuova CR-V e Fit EV a Los Angeles
Galleria fotografica - Nuova Honda CR-V, i primi teaser Galleria fotografica - Nuova Honda CR-V, i primi teaser
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 1
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 2
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 3
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 4
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 5
  • Nuova Honda CR-V, i primi teaser  - anteprima 6

Honda si appresta a presentare la CR-V di quarta generazione al Salone di Los Angeles (18-27 novembre) e le prime immagini cominciano a filtrare dal sito giapponese di Toyota dove viene confermato in pieno lo stile già intravisto sul concept presentato a settembre. Il nuovo SUV compatto giapponese avrà le stesse dimensioni dell'attuale e sarà offerto con trazione a 4 o 2 ruote motrici - novità per l'Europa - con gli stessi motori di oggi, ovviamente migliorati nell'efficienza: un 2 litri a benzina e un 2,2 litri Diesel, entrambi da 150 CV e dotati di cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 5.

I NUOVI MOTORI
Per gli USA ci sarà il 4 cilindri di 2,4 litri da 180 CV, mentre più tardi potrebbe arrivare una versione con il Diesel potenziato a 180 CV destinato alla Accord S, oppure un'unità a gasolio completamente nuova, figlia di una nuova famiglia di motori che avrà come capostipite l'inedito 1,6 litri destinato a fare il debutto nel cofano della nuova Civic e che potremo vedere già al Salone di Tokyo (3-11 dicembre) dove il SUV di Honda farà il suo debutto domestico. Possibile anche l'arrivo di nuovi motori a benzina con turbocompressore, sulla scorta di quanto già fatto con il 2,3 litri da 240 CV della Acura RDX. La CR-V è annunciata con un peso ridotto rispetto all'attuale e dalle prime immagini sembra confermare l'impostazione dell'abitacolo, con qualche elemento stilistico di origine Accord e cambiamenti apprezzabili nella parte bassa della consolle, più orientata all'indietro, e nel tunnel, dotato di un grosso vano a soffietto.

UN'INEDITA PIATTAFORMA IBRIDA
Probabile inoltre l'utilizzo della nuova piattaforma ibrida plug-in che Honda sta mettendo a punto il cui concetto elettromeccanico è stato presentato proprio a Los Angeles lo scorso anno insieme alla Fit EV, ancora allo stato prototipale. Guarda caso, il salone californiano sarà anche la cornice per il debutto della versione definitiva della omologa della Jazz spinta solo da un motore elettrico. Sia l'ibrido plug-in sia la Fit elettrica fanno parte del progetto Advanced Technology Demonstration Program che Honda sta portando avanti con la Stanford University, il Comune di Torrance, in California e Google. Il presente però è sicuramente la CR-V che da anni è il SUV compatto più venduto negli USA e mira a rilanciarsi anche in Europa - per la quale è prodotta a Swindon, nel Regno Unito - in uno dei segmenti più vivi e profittevoli del mercato.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , Honda , auto giapponesi , auto elettrica , auto ibride


Top