dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 1 novembre 2011

Nuova Peugeot 208, le prime immagini

Sarà più piccola, leggera ed efficiente. Vi piace?

Nuova Peugeot 208, le prime immagini
Galleria fotografica - Peugeot 208 PreviewGalleria fotografica - Peugeot 208 Preview
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 1
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 2
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 3
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 4
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 5
  • Peugeot 208 Preview - anteprima 6

La rete colpisce ancora. E questa volta tocca a Peugeot vedersi bruciato di 24 ore il momento "ufficiale" per la diffusione delle prime informazioni sulla nuova 208, l'attesa nuova generazione della tradizionale best seller di segmento B del Leone. Sulle strade la vedremo non prima della primavera 2012, ma queste immagini consentono già di farsi un'idea concreta di come sarà l'alternativa francese a Volkswagen Polo, Ford Fiesta e Toyota Yaris.

La prima novità è che la nuova 208 sarà più piccola fuori. Il cosiddetto "downsizing", dopo i motori colpisce dunque la carrozzeria. Ma Peugeot promette al contempo un'abitabilità invariata. E cala sensibilmente un altro valore determinante per l'efficienza di un automobile: il peso. Mediamente la 208 dovrebbe perdere ben 110 chilogrammi rispetto all'attuale 207, il che si dovrebbe tradurre in un miglioramento della dinamica di guida (più l'auto è leggera, più e agile) e in una riduzione di consumi ed emissioni inquinanti. Il webmagazine tedesco AUTOZEITUNG, fonte dell'anticipazione, riporta un valore minimo di 3,4 litri ogni 100 chilometri per il propulsore diesel più parco della gamma. I motori saranno cinque, di cui tre diesel e due rinnovati benzina 3 cilindri da 1.0 e 1.2 litri di cilindrata.

E poi c'è il design, completamente ripensato in ottemperanza al nuovo corso stilistico Peugeot. La 208 si presenta con nuove proporzioni che la rendono visivamente più compatta e per certi versi aggressiva. Specialmente in versione 3 porte. E numerosi sono gli elementi stilistici caratterizzanti, dall'impiego di luci a led, alla conformazione "mossa" della fanaleria, passando per le modanature cromate che evidenziano la linea di cintura. Davanti ha qualcosa che ci ricorda le cugine Citroen della gamma DS, in particolare la DS3. Dietro, invece, l'impostazione riprende in chiave più moderna i tratti che caratterizzavano la 207. Ma lasciamo a voi ogni ulteriore giudizio segnalandovi che si evolve di pari passo l'abitacolo. Oltre all'inedita impostazione stilistica della plancia, si nota il nuovo sistema di infoteinment con schermo touch screen.

Appuntamento a domani per ulteriori dettagli e immagini ad alta risoluzione.

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Peugeot


Top