dalla Home

Curiosità

pubblicato il 31 ottobre 2011

Renault Pulse, francese d’India

Sfrutta base e fabbrica della Nissan Micra ed è fatta apposta per il paese asiatico

Renault Pulse, francese d’India

Renault ha svelato la Pulse, l'utilitaria studiata apposta per il mercato indiano e che affianca nel listino Fluence e Koleos da gennaio 2012 in attesa di altri due modelli che saranno lanciati nel corso del prossimo anno, come previsto dal piano strategico del gruppo francese. Uno di questi sarà la Duster, l'altro sarà invece una berlina.

La Pulse è la prima vettura studiata per l'India e disegnata nel Centro Design situato a Mumbai per una clientela giovane e urbana, ovvero il ceto emergente di un paese che sta crescendo economicamente in modo tumultuoso. Questa nuova Renault è però evidentemente derivata dalla Nissan Micra, anche lei indiana di costruzione. Difatti la Pulse sarà costruita proprio a Chennai, dove la giapponese viene assemblata per raggiungere anche i nostri mercati e che è in effetti il primo sito produttivo comune tra Renault e Nissan. A differenza della cugina però, la Pulse monterà il Diesel, il noto 4 cilindri 1,5 litri, anche se non è stato precisato con quale livello di potenza. Al contrario della Cina, il mercato Indiano è infatti assai recettivo nei confronti del gasolio e anche di altre forme di alimentazione, in particolare quelle a gas. Anche il motore della Pulse sarà assemblato a Chennai e questo dimostra che un giorno la Micra potrebbe montare il Diesel.

La Renault Pulse sarà offerta con una formula di garanzia di 4 anni nella quale sono inclusi anche molti servizi e farà il suo debutto ufficiale per il pubblico in contemporanea con il suo lancio commerciale al Salone di New Delhi. In quella occasione sarà affiancata anche da un concept che ne anticipa la versione sportiva, molto probabilmente equipaggiata con un propulsore diverso, magari a benzina.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , Renault


Top