Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 27 ottobre 2011

In auto le donne si feriscono più degli uomini

Secondo uno studio i sistemi di sicurezza non sono adeguati al loro fisico

In auto le donne si feriscono più degli uomini

In auto le donne sono più a rischio degli uomini a causa di misure di sicurezza che non tengono conto di molti aspetti fisici femminili. Questo emerge da uno studio pubblicato dall'American Journal Public Health dell'APHA che per dieci anni ha raccolto i dati relativi ad incidenti automobilistici avvenuti negli Stati Uniti. Dall'analisi è emerso che le donne hanno avuto il 47% in più di probabilità di soffrire di gravi lesioni rispetto ai maschi, nonostante il rispetto delle norme come l'uso delle cinture di sicurezza.

CINTURE E POGGIATESTA "PER UOMINI"
L'AJPH ha evidenziato che le donne con le cinture avrebbero sofferto più lesioni al torace e della colonna vertebrale di persone di sesso maschile in incidenti comparabili. Inoltre, è stato scoperto che il design delle misure di sicurezza sarebbe un fattore importante per determinare l'entità delle lesioni tra uomini e donne. Il posizionamento dei poggiatesta, ad esempio, non terrebbe conto delle dimensioni e della forza del collo femminile. Inoltre, le donne sarebbero soggette ad un maggior rischio di lesioni per le parti inferiori dei loro corpi a causa della statura più bassa, come evidenziato dei ricercatori che hanno verificato le statistiche degli incidenti dal 1998 al 2008.

LE DONNE COINVOLTE IN INCIDENTI SONO IL 43%
Nel periodo di dieci anni considerato ai fini statistici, è emerso che le donne rappresentavano il 43% delle persone coinvolte negli incidenti, con un'età media di 36 anni, mentre le donne con età superiore ai 60 anni ammontano all'11%. Per quanto riguarda la tipologia dei veicoli, il 67% delle donne coinvolte in incidenti era alla guida di un'auto, il 15% alla guida di un SUV, l'11% alla guida di un pick-up e il 6% alla guida di un furgone. Inoltre, l'American Journal Health Association ha evidenziato che l'elevata età media (da 6 a 12 anni) dei veicoli condotti da donne influisce notevolmente nei casi di incidenti, a causa dell'anzianità dei sistemi di sicurezza rispetto alle auto moderne.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , incidenti , sicurezza stradale


Top