dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 ottobre 2011

Fiat 500 è “Top Safety” anche negli USA

Massimo risultato nei crash test della IIHS per la citycar torinese

Fiat 500 è “Top Safety” anche negli USA
Galleria fotografica - Fiat 500, il crash test negli USAGalleria fotografica - Fiat 500, il crash test negli USA
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 1
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 2
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 3
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 4
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 5
  • Fiat 500, il crash test negli USA - anteprima 6

Dopo aver conquistato le 5 stelle nel test Euro NCAP, la Fiat 500 ha conquistato anche il livello "Top Safety" nei crash test promossi da IIHS, l'ente statunitense per la sicurezza stradale. L'Insurance Institute for Highway Safety ha preso in esame un esemplare prodotto dopo il mese di agosto 2011, dato che la Casa torinese ha modificato il sedile del conducente della 500 americana per migliorare il precedente risultato nei crash test. Infatti, la vettura ha conquistato la valutazione "Good" nell'impatto frontale, precedente giudicato "Marginal". La stessa valutazione è stata data per l'impatto laterale e la resistenza del tetto in caso di ribaltamento, necessari per ottenere il massimo risultato generale.

Proprio per ottenere il voto più alto nei crash test dell'IIHS, la Fiat 500 commercializzata negli USA - e prodotta nell'impianto messicano di Toluca - presenta numerose novità tecniche rispetto alla versione europea, come la struttura della carrozzeria ridisegnata per aumentarne la resistenza, sospensioni esclusive e su misura, oltre 20 specifiche modifiche o integrazioni ai componenti della carrozzeria per ridurre rumore, vibrazioni e rigidezza, un nuovo sistema ABS con pinze anteriori ridisegnate, nuovi sedili anteriori dotati di sistema "Easy entry" e calibrazione dello sforzo di sterzata ottimizzata per aumentare la stabilità alle velocità autostradali rispetto ai venti laterali.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Fiat , crash test , dall'estero


Top